Meta-navigazione

Comunicato stampa

Cambiamenti a livello aziendale con ripercussioni sull'organico

Berna, 31 ottobre 2012

Swisscom opera in un mercato dinamico caratterizzato da cambiamenti fondamentali. Mentre dieci anni fa il settore della telefonia generava ancora la maggior parte del fatturato aziendale, da allora l'importanza di questo comparto è fortemente diminuita. Nel contempo Swisscom ha creato numerose nuove attività che consentono all'azienda di realizzare fatturati nell'ordine di miliardi di franchi e di compensare in gran parte il settore in calo della telefonia. Anche l'offerta di posto di lavoro dell'azienda è completamente mutata: gli impieghi persi nelle attività tradizionali sono stati sostituiti con altri in nuovi ambiti innovativi. Nel complesso, l'offerta di posti di lavoro è però aumentata di continuo. L'effettivo di posti di lavoro a tempo pieno in Svizzera è passato da 15’199 a fine 2005 a 16’415 unità nel terzo trimestre 2012, pari a oltre 1’200 nuovi posti di lavoro a tempo pieno. I cambiamenti in seno a Swisscom proseguiranno anche negli anni a venire. Il prossimo anno l’azienda creerà circa 300 posti di lavoro negli ambiti di crescita, ma nel contempo sopprimerà circa 100 impieghi per quadri e 300 per collaboratori CCL. I collaboratori interessati potranno beneficiare di un ottimo piano sociale. I costi correlati andranno ad incidere sul conto economico nell'ordine di circa 50 milioni di CHF (una tantum). La registrazione verrà effettuata nel quarto trimestre 2012.

 

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com