Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Mobile Aid: raccolta di vecchi cellulari per SOS Villaggi dei Bambini

Berna, 12 novembre 2012

Nell'ambito della campagna Mobile Aid Swisscom, SOS Villaggi dei Bambini e Valora si uniscono nella raccolta di telefoni cellulari per una buona causa. Dal 12 al 30 novembre i cellulari vecchi che non vengono più usati possono essere consegnati nei punti vendita k kiosk e in tutti gli Swisscom Shop. I ricavati della rivendita degli apparecchi ancora funzionati sono destinati a un progetto scolastico promosso da SOS Villaggi dei Bambini. Se saranno raccolti più di 100'000 cellulari, Swisscom devolverà altri CHF 500'000 a questa organizzazione.

Si stima che oggi ben 8 milioni di cellulari non più usati siano chiusi in qualche cassetto. Swisscom, Valora e SOS Villaggi dei Bambini intendono cambiare questa situazione trasformando i vecchi cellulari in preziose donazioni, grazie alla campagna di raccolta Swisscom Mobile Aid che si svolgerà dal 12 al 30 novembre. Chi volesse partecipare, può consegnare il suo vecchio cellulare in qualsiasi Swisscom Shop e in tutti i punti vendita k kiosk. I cellulari saranno smistati e accuratamente risistemati per la rivendita presso il laboratorio di reintegrazione Réalise in Svizzera. Durante questa operazione verranno cancellati tutti i dati personali e i cellulari difettosi saranno smaltiti in Svizzera nel rispetto dell'ambiente. I cellulari funzionanti saranno, invece, venduti sul mercato internazionale dei cellulari di seconda mano. I ricavati provenienti dai cellulari venduti consentiranno ai mille bambini della scuola di SOS Villaggio dei Bambini di Harar, in Etiopia, di beneficiare di una solida istruzione, che costituirà la base per un futuro migliore.

Lo scopo della campagna consiste nel raccogliere il maggior numero possibile di cellulari per una buona causa, infatti basta già il ricavato di un cellulare per finanziare quaderni e matite per 25 alunni. Quale motivo migliore per svuotare i cassetti, raccogliere i cellulari che non usate più e consegnarli in uno Swisscom Shop oppure in un punto vendita k kiosk. Se durante la campagna saranno raccolti più di 100'000 cellulari, Swisscom devolverà altri CHF 500'000 a SOS Villaggi dei Bambini. Questa campagna è supportata anche da Bertrand Piccard, Linda Fäh e dagli Ambasciatori di SOS Villaggi dei Bambini Francine Jordi, Stéphane Lambiel e Patrick Rohr.

Dal 2007 Swisscom accetta in tutti gli Swisscom Shop cellulari che non vengono più usati per una buona causa, anche al di fuori della campagna. Swisscom Mobile Aid rientra nel vasto impegno assunto da Swisscom a favore dell'ambiente e della società. Valora con i suoi oltre 950 punti vendita k kiosk è fiera di potere contribuire allo smaltimento di cellulari usati nel rispetto dell'ambiente e sostenere così SOS Villaggi dei Bambini.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com