Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom inaugura il suo nuovo Business Park a Zurigo

Berna, 20 novembre 2012

Oggi Swisscom inaugura ufficialmente il suo nuovo Business Park P51 a Zurigo Ovest che contribuisce al potenziamento della location Zurigo. Lo stabile nella Pfingstweidstrasse 51 è in grado di ospitare quasi 1700 collaboratori. In data odierna è tenuto ufficialmente a battesimo con la scopertura della videoinstallazione «Fünf Farben und ein Maler» (Cinque colori e un pittore), opera dell'artista svizzero Christoph Rütimann.

Oggi ha luogo l'inaugurazione ufficiale dello stabile adibito ad uffici «Fifty-One» che è parte integrante del piano di sviluppo edile della zona di Zurigo Ovest. Costruito negli anni 2010/2011 dallo studio d'architettura Rast Architekten di Berna è stato progressivamente occupato nel corso 2012. Swisscom ha deciso di erigere e insediarsi in questo stabile perché alcune delle sue precedenti sedi nell'agglomerato di Zurigo non erano più consone a metodi di lavoro all'avanguardia. Il nuovo edificio, in grado di ospitare quasi 1700 collaboratori, soddisfa invece tali requisiti grazie alla sua moderna concezione degli spazi, all'efficienza energetica e anche agli ottimi collegamenti con la vicina rete di mezzi di trasporto pubblici.

Inoltre il costante sviluppo dell'infrastruttura a Zurigo Ovest ne accresce ulteriormente l'attrattiva anche per i collaboratori. Swisscom offre così nella città di Zurigo complessivamente circa 4000 posti di lavoro, di cui 135 per apprendisti informatici, telematici, mediamatici, impiegati di commercio e del commercio al dettaglio, oltre che operatori per la comunicazione con la clientela. Per poter lavorare con maggiore efficienza, Swisscom IT Services ha trasferito nel nuovo Business Park P51 tutti i suoi circa 1000 posti d'impiego presenti nell'agglomerato di Zurigo.

 

Pittura su vetro, performance e video

La videoinstallazione dell'artista svizzero Christoph Rütimann catturerà per un attimo l'attenzione dei collaboratori e visitatori nell'atrio del «Fifty-One» nella Pfingstweidstrasse 51 a Zurigo Ovest. Su cinque schermi applicati alle pareti l'infaticabile artista fa apparire e sparire cinque colori come per magia. Ogni schermo proietta un colore per un certo arco di tempo. Da tutti e cinque insieme scaturisce così un'immagine in continua, lenta metamorfosi cromatica, scandita da tensione, ordine e tempo.
Nel Business Park P51, specialisti di consolidata esperienza sono costantemente impegnati a lanciare e portare a termine sempre nuovi progetti. Per quanto somiglianti in molte loro fasi, questi progetti non sono mai identici. Danno vita a innovazioni attraverso l'incessante alternanza di ripetizioni e mutazioni, proprio come la videoinstallazione nell'atrio dello stabile.

Christoph Rütimann (1955) vive e lavora con la moglie Zsuzsanna Gahse a Müllheim, nel Canton Turgovia. Ulteriori informazioni sulle sue opere e il suo curriculum sono disponibili qui.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com