Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom offre nuovi corsi sui media per scuole elementari

Berna, 06 marzo 2013

Dopo un corso sui media gli allievi dispongono di una maggiore competenza mediatica, vantano una consapevolezza più elevata in materia di sicurezza e si comportano più responsabilmente per quanto concerne l'uso dei nuovi mezzi. Questo quadro emerge da uno studio della Scuola di insegnamento a distanza (FFHS) del Vallese. Ora Swisscom amplia la propria offerta: già le scuole elementari (livello medio) possono prenotare un corso concepito per le specifiche fasce di età.

Swisscom si impegna a fondo nel promuovere la competenza mediatica. Dal 2011 l'azienda organizza corsi speciali di approfondimento delle competenze mediatiche per allievi delle scuole medie. Soltanto lo scorso anno sono stati più di 12’000 gli studenti formati sull'uso corretto dei media.

Una valutazione commissionata da Swisscom all'esterno dimostra che i corsi danno i loro frutti. Gli allievi sono consapevoli dei pericoli e modificano il loro consumo mediatico. Circa la metà degli allievi intervistati dopo il corso sceglie password migliori. Inoltre il 74% di loro conosce gli organi ufficiali preposti al cybermobbing e ha appreso come informarsi sui diritti della personalità. L'interesse generale per queste tematiche e la sensibilizzazione sul proprio modo di usare i media sono notevolmente aumentati durante questo corso.

La ricerca è stata condotta dalla Scuola di insegnamento a distanza del Vallese (FFHS) di Briga, sotto la responsabilità del Prof. Per Bergamin, il quale precisa: «I corsi hanno un effetto palese e positivo. Dai risultati emerge che dopo averne seguito uno gli allievi sono più consapevoli dei pericoli». Ulteriori dettagli sullo studio saranno presentati in occasione del forum specialistico sulla competenza mediatica dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali del 7 marzo a Berna e successivamente pubblicati nel sito www.swisscom.ch/corsimedie.

 

Swisscom amplia ulteriormente la sua offerta di corsi sui media

Affinché già gli allievi della quarta, quinta e sesta classe imparino a usare i nuovi media in modo più responsabile, Swisscom amplia la propria offerta di corsi mirati ad approfondire la competenza mediatica. Con i nuovi moduli «Consumo mediatico», «Navigare in rete», «Community» e «Applicazioni Internet» ora Swisscom affianca i docenti nella trasmissione di contenuti per il consolidamento della competenza mediatica anche agli allievi delle scuole del livello medio. I contenuti dei corsi sono stati elaborati insieme all'agenzia LerNetz e a un gruppo di lavoro composto da docenti di scuola elementare. «Molti insegnanti auspicano che la pedagogia mediale inizi prima delle scuole medie, poiché spesso i modelli comportamentali sbagliati si delineano molto presto», dice Martin Zünd, responsabile di programma presso Swisscom.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com