Meta-navigazione

Comunicato stampa

Grazie a Evita i pazienti possono accedere online ai propri dati sulla salute in ospedale

Berna, 06 maggio 2013

Nel reparto di otorinolaringoiatria dell'Ospedale Cantonale di Lucerna e nella Spital Netz Bern i pazienti possono accedere elettronicamente ai propri dati sulla salute. Il progetto pilota Evita in corso nel reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale Cantonale di Lucerna offre da subito ai pazienti la possibilità di accedere con la massima sicurezza e in qualsiasi momento via Internet alla loro documentazione ospedaliera. Sin da ottobre 2012, la Spital Netz Bern (rete ospedaliera di Berna) propone con successo questa soluzioni ai pazienti in tutte le sue cliniche. Evita è un servizio gratuito di Swisscom.

Al momento i dati medici di un paziente vengono custoditi negli archivi più disparati: il medico curante, i vari specialisti come l’oculista, l’ortopedico o il ginecologo ma anche gli ospedali gestiscono cartelle e raccolgono dati sul paziente. I pazienti però spesso non hanno accesso ai propri dati medici e quindi non li hanno sotto mano quando, ad esempio, si recano da un nuovo dottore. Per questo motivo – con il dossier sanitario Evita – due ospedali mettono a disposizione dei propri pazienti un nuovo servizio. Nella Spital Netz Bern questa soluzione è già accessibile con successo per tutti i pazienti dal mese di ottobre 2012. Ora è in corso un progetto pilota che consente ai pazienti del reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale Cantonale di Lucerna di accedere elettronicamente alla loro documentazione ospedaliera.

 

Richiamabili in ogni momento via Internet

Il reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale Cantonale di Lucerna e la Spital Netz Berna mettono a disposizione di tutti i loro pazienti le diagnosi e i documenti ospedalieri sotto forma elettronica e gratuitamente, cosicché possono essere visualizzati online in qualsiasi momento, anche da casa. I pazienti devono solo disporre di un dossier sanitario Evita online in cui possono registrare e rendere accessibili a terzi tutti i loro dati come, ad esempio, vaccinazioni, medicinali , allergie o gruppo sanguigno.

L'accesso a questi dati estremamente delicati e degni di particolare protezione è correlato a speciali accorgimenti di sicurezza. Per questo motivo Evita offre una trasmissione e memorizzazione dei dati criptata e un controllo sicuro degli accessi mediante doppia autenticazione dell‘utente (nome utente, password e codice SMS). Ogni accesso ai dossier dei pazienti viene protocollato con la massima precisione. I dati sono memorizzati in un centro di calcolo di alta sicurezza in Svizzera.

 

Maggiore trasparenza per pazienti e personale medico

Come primi ospedali in Svizzera, la Spital Netz Bern e l’Ospedale Cantonale di Lucerna offrono Evita ai loro pazienti poiché riconoscono il valore aggiunto sia per l’ospedale sia per il paziente. «Obiettivo della collaborazione con Swisscom è quello di offrire più possibilità personali ai nostri pazienti affinché possano gestire la loro salute e contribuire a creare maggiore trasparenza», dichiara Prof. Dr. med. Thomas Linder, primario del reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale Cantonale di Lucerna. «Inoltre, anche il personale ottiene molto più rapidamente le informazioni necessarie e ciò permette, tra l’altro, di evitare doppioni», continua Thomas Linder.

Per poter accedere ai documenti ospedalieri personali anche durante il soggiorno in ospedale, i pazienti del reparto possono avvalersi di un iPad. In questo modo possono visualizzare subito i rapporti medici, persino dopo un colloquio con il dottore. Durante la fase pilota che si protrarrà da aprile 2013 ad aprile 2014, nell’Ospedale Cantonale di Lucerna per il momento la partecipazione si limita ai pazienti del reparto di otorinolaringoiatria. Ma, a fase pilota conclusa con successo, l’Ospedale Cantonale di Lucerna mira a integrare ulteriori reparti.

Nella Spital Netz Bern l’accesso elettronico ai dati ospedalieri viene offerto già dal mese di ottobre 2012 e le reazioni sono buone: «Il bilancio che possiamo trarre oggi è molto positivo», afferma Peter Gerber, Direttore degli ospedali Tiefenau e Ziegler, Spital Netz Bern. «Questo servizio viene apprezzato molto dai nostri pazienti che se ne avvalgono assiduamente».

 

Un sistema sanitario moderno per la Svizzera

Anche Stefano Santinelli, responsabile del settore della sanità di Swisscom, ravvisa vantaggi per tutti gli interessati: «L’accesso elettronico ai dati ospedalieri personali semplifica i vecchi processi, in cui i pazienti ottenevano i propri dati solo dietro esplicita richiesta in forma cartacea o su supporto dati». Con questi progetti la Spital Nezt Bern e l’Ospedale Cantonale di Lucerna assumono un ruolo di precursori in Svizzera e puntano sull’attuale sviluppo del settore sanitario delle esigenze dei pazienti. Poiché, prosegue Stefano Santinelli: «Dai nostri sondaggi emerge che i pazienti hanno l’esigenza di poter visualizzare e gestire in modo elettronico e sicuro in qualsiasi momento i dati sulla loro salute».

 

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com