Meta-navigazione

Comunicato stampa

Firmato il contratto di cooperazione per il potenziamento della rete in fibra ottica nell’Alto Vallese

Berna, 26 agosto 2013

DANET Oberwallis AG e Swisscom hanno sottoscritto oggi il contratto di cooperazione per la costruzione, la gestione e la manutenzione della rete in fibra ottica nell’Alto Vallese. In tal modo entrambi i partner avranno accesso all’intera infrastruttura di rete in futuro. Nel frattempo proseguono i lavori della prima fase di ampliamento della nuova rete.

Dopo intense trattative e approfondite verifiche, DANET Oberwallis AG e Swisscom hanno siglato tutti i documenti contrattuali che disciplinano la cooperazione relativa alla rete in fibra ottica nell’Alto Vallese. La collaborazione garantisce ai due partner la costruzione, la gestione e la manutenzione della rete in fibra ottica a prezzi convenienti ed evita una realizzazione in parallelo da parte delle due aziende.

 

Un passo decisivo per la rete del futuro

Viola Amherd, Presidente del Consiglio di amministrazione di DANET Oberwallis AG, considera la firma del contratto un passo decisivo: «È la base per la nostra collaborazione, nell’ambito della quale miriamo ad allacciare l’intero Alto Vallese alla rete del futuro, conformemente al mandato conferito dai Comuni.» Non da ultimo, ciò favorisce la necessaria concorrenza, visto che in futuro entrambi i partner di cooperazione avranno accesso alla rete in fibra ottica. DANET Oberwallis AG e Swisscom offriranno in locazione la loro rete anche ad altri offerenti di servizi, ad esempio a Valaiscom AG. In tal modo i clienti potranno scegliere liberamente il fornitore dei servizi TV, Internet e di telefonia. I collegamenti già realizzati saranno integrati nella cooperazione.

Heinz Herren, responsabile della divisione Rete e infrastruttura presso Swisscom, spiega: «Grazie alla sottoscrizione del contratto possiamo mettere in atto quanto concordato nel giugno 2011 e procedere, nella prima fase del potenziamento, all’allacciamento alla rete in fibra ottica di circa 15’000 abitazioni e superfici commerciali.»

 

Prima fase di ampliamento in due tappe

Nel quadro del progetto relativo alla rete in fibra ottica nell’Alto Vallese, in una prima fase verranno investiti circa 40 milioni di CHF entro il 2015 per il collegamento alla rete di abitazioni e superfici commerciali. In seguito al notevole interesse manifestato dai Comuni, la direzione del progetto ha dovuto suddividere in due tappe la prima fase dei lavori. Dapprima si è dato il via, un anno fa, ai lavori di potenziamento nei quartieri di Briga-Glis e nel Comune di Gampel-Bratsch. Nel Comune di Visp i lavori di allacciamento cominceranno nei prossimi mesi e quelli che interesseranno il Comune di Obergoms sono in corso di pianificazione. Il potenziamento della rete in queste aree prosegue, mentre per la restante parte della prima fase di ampliamento si procederà alla definizione dei Comuni nelle prossime settimane, dopodiché si firmeranno i relativi accordi.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com