Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom lancia una nuova piattaforma per aiutare i genitori a usare i media digitali nella quotidianità familiare

Berna, 14 ottobre 2013

Swisscom consolida il proprio impegno nella promozione della competenza mediale e lancia insieme alla Formazione dei genitori CH una nuova piattaforma loro dedicata. Sul sito web «Mediamitico», i genitori troveranno suggerimenti applicabili all’uso dei media digitali nella quotidianità familiare. Inoltre, i visitatori potranno tenersi aggiornati con corsi online sui media relativamente a temi quali il tempo trascorso davanti a uno schermo, la sfera privata e i giochi.

Bambini e adolescenti sono attratti sempre più precocemente da telefoni cellulari, Internet e giochi online, imparando così il loro uso in modo rapido e intuitivo. Ecco quindi che i genitori si trovano a fronteggiare il problema di consentire ai propri figli di utilizzare Internet in modo sicuro, spiegando loro i rischi che corrono, senza però precludere loro alcuna opportunità. Sono molti i genitori che si sentono quindi disorientati e che desiderano pertanto un sostegno, come dimostrato dalla crescente domanda di eventi informativi in occasione di incontri con i genitori e nelle scuole che Swisscom propone.

Un sostegno ai genitori con consigli concreti

Oggi Swisscom lancia la nuova piattaforma «Mediamitico», che fungerà da ausilio per i genitori nell’impartire un’educazione all’uso dei media, con indicazioni e suggerimenti concreti per l’utilizzo quotidiano. Con un breve test, i genitori sapranno subito che tipo di educatori sono: puntano sistematicamente su regole da rispettare, o sono più flessibili verso le esigenze dei loro figli? A seconda del risultato, troveranno contenuti più dettagliati, ad esempio, su corsi sui media che si tengono online relativamente a temi quali il tempo trascorso davanti a uno schermo, la sfera privata e i giochi. Tema centrale della piattaforma «Mediamitico» sono le situazioni quotidiane. A tale scopo, alcune famiglie consentono di osservare il loro utilizzo quotidiano dei media e quali sono le sfide che devono affrontare. Ad esempio: come evitare che lo smartphone sia sempre in ricezione? La sfera privata dei figli è tutelata se comunicano con amici via Facebook? Oppure: come limitare in modo corretto il tempo trascorso a giocare online senza incorrere in discussioni infinite?

Swisscom, in collaborazione con la Formazione dei genitori CH, ha redatto suggerimenti concreti, che i genitori possono applicare immediatamente a queste situazioni familiari che si presentano con i nuovi media. «Tutti i bambini e quindi anche i genitori devono imparare a utilizzare responsabilmente smartphone, tablet e Internet. La nuova piattaforma darà il proprio contributo», afferma Maya Mulle, amministratrice della Formazione dei genitori CH.

La piattaforma sarà ampliata periodicamente con ulteriori situazioni del quotidiano e corsi online sui media.

 

Swisscom si impegna a promuovere la competenza mediale

Grazie alla nuova piattaforma, Swisscom estende il proprio impegno alla promozione della competenza mediale. «È importante che i bambini e gli adolescenti imparino a utilizzare responsabilmente i nuovi media. Pertanto puntiamo sulla promozione della competenza mediale. I genitori possono fornire un importante contributo, perché più loro sono competenti nell’uso dei media, prima riusciranno a cimentarsi con i propri figli in un uso sicuro», afferma Michael In Albon, incaricato della tutela dei giovani di Swisscom.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com