Meta-navigazione

Comunicato stampa

Accordo fra Swisscom, PubliGroupe e i suoi maggiori azionisti

Berna, 17 giugno 2014

Swisscom e PubliGroupe hanno concordato che Swisscom SA aumenterà il prezzo della sua offerta a CHF 214 per ogni azione PubliGroupe SA. Il consiglio di amministrazione di PubliGroupe SA consiglia ai propri azionisti di accettare l’offerta a questo prezzo. Anche i rimanenti maggiori azionisti hanno accettato la nuova offerta.

Swisscom e PubliGroupe hanno siglato un accordo in base a cui Swisscom SA aumenta il prezzo della sua offerta a CHF 214 per ogni azione PubliGroupe SA. Il consiglio di amministrazione di PubliGroupe SA da parte sua si impegna ad appoggiare l’offerta di Swisscom SA e a consigliare agli azionisti di PubliGroupe SA di accettare l’offerta.

Swisscom ha inoltre trovato un accordo con i restanti maggiori azionisti di PubliGroupe SA, ovvero Communità di eredi Alfred Borter (partecipazione dell’11,37% in PubliGroupe), Jean-Robert Gerstenhauer Stiftung (quota del 12,87% PubliGroupe) e Consuela Stiftung (quota dell’1,04% in PlubliGroupe) i quali si sono impegnati ad accettare l’offerta di Swisscom SA al nuovo prezzo maggiorato e a mettere a disposizione le loro azioni nel quadro dell’offerta di rilevamento. Il perfezionamento dell’accordo con Tamedia SA del 27 maggio 2014 non è interessato dall’accordo tra Swisscom e PubliGroupe né da quello con i maggiori azionisti.

Il rilevamento di PubliGroupe da parte di Swisscom come pure l’auspicata partnership tra Swisscom e Tamedia nel settore degli elenchi telefonici continuano ad essere subordinati all’approvazione delle autorità di vigilanza in materia di concorrenza.

Nota importante
I documenti sull'offerta e le restrizioni dell’offerta sono disponibili su http://www.public-takeover.ch. L’offerta verrà sottoposta unicamente sulla base del prospetto che deve ancora essere pubblicato.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com