Meta-navigazione

Comunicato stampa

Gli operatori di telefonia mobile e le FFS vogliono migliorare la ricezione nei treni regionali

Berna, 02 settembre 2014

Swisscom, Sunrise e Orange hanno concluso un accordo con le FFS allo scopo di migliorare la ricezione della rete mobile nei treni regionali nel corso dei prossimi anni. A tale scopo, circa 1700 carrozze dei convogli regionali delle FFS verranno equipaggiate con dei ripetitori. I tre operatori di telefonia mobile si assumeranno una parte degli investimenti necessari e garantiranno l’esercizio degli amplificatori di segnale. Sarà tuttavia necessaria una partecipazione finanziaria da parte della Confederazione e dei Cantoni. I tre operatori mobili costruiranno anche dei nuovi siti di antenne lungo le linee regionali per migliorare la copertura della rete.

Il consorzio InTrainCom, che raggruppa i tre operatori di telefonia mobile svizzeri, installa, in collaborazione con le FFS tra il 2010 e la fine del 2014, dei ripetitori in tutti i treni a lunga percorrenza delle FFS allo scopo di migliorare considerevolmente la qualità della ricezione e la velocità di trasmissione dei dati per i clienti.

Entro la fine del 2020 le circa 1700 carrozze dei treni regionali delle FFS verranno a loro volta dotate di ripetitori. In questo modo verrà migliorata la situazione anche sulle tratte regionali. Il consorzio InTrainCom e le FFS hanno concluso questo accordo, a condizione che le FFS trovino una soluzione a livello finanziario con la Confederazione e i Cantoni; attualmente sono in corso i relativi colloqui con la Confederazione. I preparativi per l’installazione dei ripetitori sono già iniziati. La flotta dei Regio Dosto è la prima ad averne beneficiato e dal 2015 dovrebbero seguire tutti gli altri treni regionali e delle S-Bahn. Entro il 2020, all’incirca 900’000 utenti dei treni regionali in Svizzera potrebbero così beneficiare ogni giorno di una migliore ricezione di telefonia mobile.

 

Previsti anche altri siti di antenne per la copertura esterna

Oltre alla posa di amplificatori di segnale nei treni, gli operatori di telefonia mobile intendono potenziare anche la copertura esterna mediante l’installazione di nuove antenne. Nel complesso, gli investimenti per la copertura delle S-Bahn e dei treni regionali sino al 2020 superano i 300 milioni di CHF. La soluzione elaborata congiuntamente si applica a tutte le aziende ferroviarie regionali.

Il consorzio InTrainCom e le FFS hanno già dotato di amplificatori di segnale oltre il 90% della flotta di treni ad alta percorrenza ed entro la fine del 2014 tutti i relativi treni dovrebbero esserne equipaggiati.

 

Carrozze protette contro i segnali di telefonia mobile

Data la loro struttura, le carrozze formano una sorta di gabbia di Faraday, ovvero un involucro completamente chiuso che funge da schermatura elettrica contro i segnali di telefonia mobile e gli altri campi elettromagnetici. Per tale ragione, occorre dotarle di ripetitori che captano i segnali tramite un’antenna esterna montata sul treno e li amplificano all’interno del convoglio. In tal modo è possibile bypassare l’involucro schermante dei vagoni.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com