Meta-navigazione

Comunicato stampa

Strategia energetica 2050: tiko di Swisscom diventa un progetto faro della Confederazione

Berna, 27 ottobre 2014

L’Ufficio federale dell’energia ha inserito la rete di accumulo intelligente di Swisscom Energy Solutions nella lista dei suoi progetti faro. La soluzione, rinominata tiko, è considerata un elemento innovativo e fondamentale per l’attuazione della Strategia energetica 2050 della Confederazione.

Mediante i suoi progetti faro, l’Ufficio federale dell’energia (UFE) intende descrivere la Strategia energetica 2050 della Confederazione in maniera ancora più chiara e concreta. Con tiko di Swisscom Energy Solutions, l’UFE sostiene una soluzione per sistemi innovativa dal punto di vista tecnologico, ecologico e sociale.

tiko consente di reagire in modo semplice ed efficace alle oscillazioni della rete elettrica. Queste oscillazioni si manifestano a causa della crescente produzione di corrente da impianti fotovoltaici ed eolici. La loro produzione dipende dalla meteo ed è difficile da prevedere. Sovente, inoltre, l’energia è disponibile quando non serve direttamente. In qualità di rete di accumulo intelligente, tiko collega i sistemi di riscaldamento dei clienti connessi. Spostando leggermente il ciclo di riscaldamento delle termopompe e dei boiler elettrici si può sfruttare la capacità di accumulo per compensare le oscillazioni della rete elettrica.


Tecnologia svizzera in collaborazione con il settore energetico

Per l’ulteriore sviluppo della tecnologia necessaria, il progetto tiko è sostenuto finanziariamente dall’UFE nel quadro del programma faro. La tecnologia per la rete di accumulo intelligente è stata elaborata in Svizzera e ora viene costantemente ampliata. Swisscom Energy Solutions collabora con partner dell’industria energetica (fra cui Repower SA, Societad Ovra electrica Lumbrein, Elektra Seeberg) come pure con fabbricanti di sistemi di riscaldamento (ad es. Hoval SA, Tobler SA, Störi AG). Il pool di partner viene potenziato continuamente. Finora la rete di accumulo intelligente era presente sul mercato con il marchio be smart, rinominato ora tiko.

Anche i clienti finali connessi traggono benefici da questa soluzione: con l’ausilio di una pratica app possono monitorare e ottimizzare il loro utilizzo di corrente. Inoltre, ricevono una semplice panoramica del loro consumo termico e in caso di malfunzionamento del sistema di riscaldamento vengono avvisati tramite SMS o e-mail.


Swisscom Energy Solutions

Swisscom Energy Solutions con sede a Olten è stata fondata nel settembre 2012 quale joint venture di Swisscom e dell’azienda elettrica svizzera Repower e occupa una ventina di collaboratori. Swisscom Energy Solutions rappresenta uno dei diversi nuovi settori d’attività di Swisscom. Il mercato dell’energia sta attraversando una fase di grandi cambiamenti, analoga a quella che il mercato delle telecomunicazioni ha conosciuto con l’avvento di internet. Swisscom dispone dei requisiti ideali per diventare un attore del mercato energetico: ha una posizione di mercato neutrale, è presente nelle economie domestiche di tutta la Svizzera con numerose innovazioni e abbina la propria competenza nel settore ICT con il know-how nel mercato dell’energia. Un altro vantaggio di Swisscom è il fatto che vanta brevi cicli di sviluppo tecnologico e un’esperienza pluriennale nell’esercizio di reti di comunicazione e centri di calcolo sicuri e affidabili.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com