Meta-navigazione

Comunicato stampa

Per la sesta volta di seguito Swisscom vince il test delle reti della rivista Connect

Berna, 03 dicembre 2014

La rete di comunicazione mobile di Swisscom si colloca per la sesta volta consecutiva al vertice della classifica stilata dalla rivista specializzata Connect quale migliore rete senza fili della Svizzera. Quest’anno Swisscom vince persino il confronto fra paesi, ovvero fra Austria, Germania e Svizzera. Questo primato è frutto di enormi investimenti nel potenziamento dell’infrastruttura – solo nel 2014 Swisscom vi ha stanziato 1,75 miliardi di CHF. Swisscom prosegue l’imponente ampliamento della tecnologia di comunicazione mobile di ultima generazione 4G/LTE. Già il 94 per cento della popolazione svizzera può utilizzare la rete veloce 4G/LTE di Swisscom.

L’utilizzo mobile di dati acquista crescente importanza per i clienti: rispetto alla media di 1,2 GB nell’ottobre 2013, oggi si attesta a 2,4 GB al mese grazie a Natel infinity. E fra i giovani sale addirittura a oltre 5 GB. Questi clienti di Swisscom beneficiano della migliore rete mobile, come conferma per la sesta volta consecutiva la rivista Connect. «I risultati del test dimostrano ancora una volta che gli elevati investimenti nel potenziamento della rete sono paganti», sottolinea soddisfatto Heinz Herren, CTO e CIO di Swisscom. A soli due anni dall’introduzione della tecnologia di comunicazione mobile 4G/LTE il 94 per cento della popolazione svizzera può già avvalersi dell’internet mobile veloce. Oltre il 25 per cento dei clienti è già dotato di uno smartphone o un tablet che supporta 4G/LTE.

 

Al vertice della classifica grazie a una completa modernizzazione

Negli ultimi tre anni la rete di comunicazione mobile di Swisscom è stata completamente modernizzata. Anche il passaggio a nuove bande di frequenza nell’estate di quest’anno ha permesso a Swisscom di ottimizzare ulteriormente la rete. È stato così possibile far salire a 300 Mbit/s la velocità massima di trasmissione dei dati raggiungibile in condizioni ideali. In laboratorio sono già state ottenute velocità fino a 450 Mbit/s.

Negli scorsi mesi è stata nettamente migliorata anche la ricezione di comunicazione mobile nei treni. Oltre a migliorare la copertura di comunicazione mobile lungo le tratte ferroviarie, si è provveduto a integrare dei ripetitori, ovvero degli amplificatori di segnale, in quasi tutti i vagoni destinati al traffico a lunga percorrenza delle FFS (95 per cento). I convogli per il traffico regionale saranno dotati di ripetitori a partire dal 2015. Grazie a questi continui ampliamenti, Swisscom si è aggiudicata il primo posto in classifica nel confronto con altri fornitori di servizi di comunicazione mobile nell’area germanofona.

 

Previsto un ulteriore potenziamento della rete di comunicazione mobile nel 2015

L’anno prossimo Swisscom introdurrà le nuove tecnologie di comunicazione vocale VoLTE (Voice over LTE) e WLAN interworking (telefonia tramite WLAN). Swisscom installa inoltre circa 300 nuove antenne all’anno.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com