Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom garantisce la registrazione e archiviazione sicure delle operazioni finanziarie tramite telefono

Berna, 12 gennaio 2015

Swisscom lancia il managed service Mobile Voice Recording. In particolare i fornitori di servizi finanziari possono così registrare le conversazioni effettuate tramite telefoni cellulari, gli SMS e le informazioni sui rispettivi collegamenti e conservarle in tutta sicurezza. In questo modo soddisfano anche i requisiti dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA.

Mobile Voice Recording (MVR) registra le conversazioni effettuate tramite telefoni cellulari, gli SMS e le informazioni sui rispettivi collegamenti e le archivia in codice per almeno due anni. Per attivare MVR, i fornitori di servizi finanziari registrano presso Swisscom i loro allacciamenti di comunicazione mobile con obbligo di registrazione. La registrazione ha luogo in modo indipendente dal terminale e senza ritardo poiché viene effettuata direttamente sull’allacciamento di comunicazione mobile. Inoltre, non è necessario disporre di un software speciale per il terminale.

Ogni volta che viene stabilito un collegamento con un allacciamento registrato per Mobile Voice Recording, si sente un messaggio che segnala la registrazione della chiamata. Le conversazioni registrate vengono archiviate sotto forma di file codificati presso i centri di calcolo di Swisscom in Svizzera e completati con informazioni sui collegamenti come la data, la durata della conversazione e il numero di chiamata. La codifica dei contenuti delle telefonate avviene con la procedura Public Key, tramite la quale solamente il cliente, in qualità di titolare della Private Key, può accedere ai file. Quest’ultimi possono essere decodificati unicamente da persone precedentemente autorizzate. Tutti gli accessi vengono verbalizzati.

 

La registrazione delle comunicazioni mobili corrisponde all’attuale regolamentazione dei mercati finanziari

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA esige che, in particolare nel commercio di valori mobiliari, le conversazioni telefoniche interne ed esterne nonché le informazioni sui rispettivi collegamenti vengano registrate e conservate in modo immodificabile per almeno per due anni. Questo obbligo include le conversazioni nonché la corrispondenza elettronica (SMS) tramite telefoni cellulari. Non è più consentito l’impiego di mezzi di comunicazione che non garantiscono la registrazione. Al più tardi entro l’inizio del 2017, vigerà l’obbligo di registrare le conversazioni stabilite sulle reti fisse e mobili anche negli Stati membri dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo (SEE). Il servizio Mobile Voice Recording di Swisscom funziona indipendentemente dal luogo, analogamente alle comunicazioni mobili all’estero.

Adrian Mühlethaler, Product Manager Mobile Voice Recording presso Swisscom: «Grazie a Mobile Voice Recording i nostri clienti adempiono anche alle nuove disposizioni della FINMA. Siamo orgogliosi di essere il primo fornitore di servizi di comunicazione mobile in Svizzera in grado di offrire una soluzione che tiene conto anche delle direttive più severe del Parlamento europeo concernenti i mercati finanziari.»

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com