Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Health e the i-engineers offrono cartelle mediche elettroniche e soluzioni di interconnessione per gli ospedali

Berna, 19 marzo 2015

Swisscom Health SA e the i-engineers SA, l’azienda di software specializzata in cartelle mediche elettroniche e soluzioni di interconnessione, avviano una partnership strategica. Con questa collaborazione nasce una nuova serie di soluzioni in clouding per gli ospedali, utile anche per medici e pazienti. I clienti di the i-engineers potranno così acquistare le loro soluzioni in un comodo modello di servizio a un prezzo fisso. Con questa partnership, Swisscom rafforza la propria posizione nel settore sanitario svizzero.

Swisscom Health SA si è affermata come principale fornitore di soluzioni globali per il settore sanitario svizzero. L’offerta va da servizi e software per studi medici ad applicazioni per i pazienti passando per soluzioni di interconnessione per gli ospedali e lo scambio di dati amministrativi per le assicurazioni. Grazie alla partnership strategica con the i-engineers, Swisscom consolida l’integrazione delle soluzioni già esistenti per ospedali.

the i-engineers SA è un fornitore specializzato nei settori Enterprise Content Management (ECM) e Workflow & Process Management. Attualmente sono già più di 70 gli ospedali a utilizzare la soluzione «health engine» come cartella medica elettronica, piattaforma di comunicazione e integrazione.

 

Collegamento a «eHealth Suisse» grazie al servizio in clouding a un prezzo fisso

Nel quadro della partnership, Swisscom Health SA mette a disposizione le soluzioni di interconnessione di the i-engineers in esclusiva come servizi basati sul cloud. Grazie al modello di servizio si riducono notevolmente sia le spese di investimento, sia i costi di esercizio. I clienti beneficiano di un’integrazione con i componenti IHE di InterComponentWare (ICW), il dossier sanitario Evita e la piattaforma di scambio dei dati curaX. La soluzione garantisce il collegamento degli ospedali all’architettura consigliata da eHealth Suisse, offre sicurezza a livello di investimenti e raggiunge un numero notevole di clienti.

«Da uno studio recente risulta che la digitalizzazione dello scambio di dati nel settore sanitario svizzero consente di risparmiare centinaia di milioni di franchi di costi per i processi» afferma Stefano Santinelli, CEO di Swisscom Health SA.

«I nostri clienti beneficiano di una nuova offerta rivoluzionaria,» aggiunge Peter Summermatter, CEO di the i-engineers SA. «Gli ospedali dispongono di grande flessibilità e costi preventivabili e possono digitalizzare gradualmente i loro processi, a livello interospedaliero e intercantonale.»

 

 

 

 

 

Swisscom Health SA – partner del settore sanitario svizzero

Swisscom Health SA offre un’ampia gamma di soluzioni per pazienti, fornitori di prestazioni sanitarie e assicuratori. Tra queste troviamo il software in clouding ideato per gli studi medici «curaPrax», l’applicazione di gestione crediti «curabill», la piattaforma di interconnessione «curaX», il dossier sanitario elettronico «Evita», i componenti IHE per la cartella medica nonché l’app fresca di lancio «swissmom», un social network per donne incinte e neofamiglie. Inoltre, Swisscom Health detiene una quota minoritaria del fornitore di telemedicina Medgate e il 100% delle azioni di Datasport SA, leader svizzero nella fornitura di servizi per eventi sportivi. Con più di 100 collaboratori e una base clienti che comprende, tra gli altri, 2’000 medici e 100 ospedali, assicuratori, istituti di radiologia e laboratori, Swisscom Health SA è tra i principali fornitori di soluzioni per il settore sanitario svizzero.

 

the i-engineers SA – energizing e-health

the i-engineers SA è un fornitore specializzato nei settori Enterprise Content Management (ECM) e Workflow & Process Management.

the i-engineers SA ha sviluppato «health engine», una soluzione completa grazie alla quale gli istituti ospedalieri possono orchestrare le singole procedure e i processi nel loro insieme.

Con «health engine» e la cartella medica integrata si possono trarre da tutti i sistemi e viewer medici, paramedici e amministrativi le informazioni di rilievo, che possono quindi essere messe a disposizione in maniera conforme ai processi e alle regole. L’attuazione di standard (HL7, DICOM, IHE ecc.) è supportata al 100 per cento da «health engine». Gli ospedali che perseguono una strategia «Best-of-Breed» acquisiscono quindi una flessibilità elevata e possono attuare direttamente i processi desiderati anche oltre i confini delle rispettive strutture. 

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com