Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom Business Award: UBS ha convinto la giuria

Berna, 04 novembre 2015

Ieri martedì Swisscom a Lucerna ha per la sesta volta insignito con lo Swisscom Business Award il progetto ICT più innovatore in Svizzera. Ha vinto la UBS con un nuovo Content Management System.

UBS gewinnt den Swisscom Business Award. Von links nach rechts: Urs Lehner, Swisscom, Head of Marketing&Sales Grosskunden; Liv Brahin, UBS, Head Group Marketing und Communication Services; René Estermann, Jurymitglied Swisscom Business Award und Geschäftsführer myclimate.

UBS vince il Swisscom Business Award. Da sinistra a destra : Urs Lehner, Swisscom, Head of Marketing&Sales Enterprise Customers; Liv Brahin, UBS, Head Group Marketing e Communication Services; René Estermann, membro della giuria del Swisscom Business Award e CEO myclimate.


Lo Swisscom Business Award premia aziende e istituzioni svizzere che abbiano realizzato soluzioni innovative nell’ambito della tecnologia dell’informazione e della comunicazione (ICT). Il riconoscimento è andato a UBS. La grande banca svizzera nel 2015 ha esternalizzato la gestione del sito web www.ubs.com e dell’Intranet aziendale a Swisscom e introdotto un nuovo Content Management System: «Questo sistema ci consente di lanciare prodotti più rapidamente sul mercato ed è sicuro e affidabile» dichiara Liv Brahin. La situazione di partenza: UBS deve gestire centinaia di pagine web, una Intranet aziendale, piattaforme di email marketing e canali di social media. Ogni giorno vengono gestiti circa 3500 progetti e richieste. «C’era moltissimo lavoro da fare. Per questo abbiamo sottoscritto una partnership con Swisscom e Accenture» prosegue Liv Brahin. Ne è derivata una piattaforma totalmente compatibile, molto flessibile e dalla scalabilità illimitata. «Ora possiamo tornare a concentrarci appieno sulle innovazioni e sui nostri clienti» afferma Liv Brahin.

 

«Questo progetto estremamente complesso mostra la perfetta sinergia tra elevati requisiti specifici del settore, una decisione strategica e l’integrazione di soluzioni IT moderne e scalabili. Il progetto, che ha un impatto organizzativo importante, permetterà ad UBS di meglio affrontare le sfide della comunicazione multicanale, multidevice e ultra-dinamica di oggi», sostiene David Voltz, membro della giuria del Swisscom Business Award e COO del gruppo Ofac.

 

Sono giunti in finale Zweifel Pomy-Chips AG, Otto Fischer AG e Prodir AG. Una giuria di esperti ha giudicato le soluzioni dei quattro finalisti in base ai seguenti criteri: vantaggio per il business, grado di innovazione, tecnologia e sostenibilità.

 

Zweifel Chips ha avuto il pubblico dalla propria parte

Per la seconda volta quest’anno Swisscom ha conferito un premio del pubblico. La relativa votazione online è partita a fine ottobre. Il pubblico in sala ha inoltre votato i propri preferiti. Alla fine Zweifel Pomy Chips ha raccolto la maggior parte dei voti. Con una app sviluppata in proprio il produttore svizzero di patatine ha reagito alla crescente pressione della concorrenza, a un ventaglio di prodotti in espansione e a esigenze dei clienti più complesse. Ora i 130 collaboratori del servizio esterno possono in qualsiasi momento accedere a tutte le necessarie informazioni aziendali. Per Zweifel Chips ciò si traduce in maggiore efficienza, meno errori e in una reazione flessibile alle richieste dei clienti.

 

Swisscom Dialog Arena

Lo Swisscom Business Award è stato conferito nell’ambito della Swisscom Dialog Arena nel KKL di Lucerna. Per tutta una giornata, circa 600 visitatori hanno potuto provare le migliori soluzioni esemplificative, venire a contatto con i trend attuali in materia di ICT e scambiare opinioni a riguardo. La giornata ha offerto anche l’opportunità per rinnovare e ampliare la rete personale di contatti. Uno degli highlight è stato l’intervento di apertura di Markus Gross, Professore di informatica e direttore della Disney Research di Zurigo.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com