Meta-navigazione

Comunicato stampa

Aprire una relazione bancaria comodamente da casa: Swisscom consente alle banche di eseguire l’identificazione digitale dei nuovi clienti

Berna, 19 gennaio 2016

Per diventare clienti di una banca, al giorno d’oggi è ancora necessario recarsi allo sportello bancario e fornire le proprie generalità. La FINMA, l’autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari, ha deciso di autorizzare anche l’identificazione digitale presumibilmente a partire dal mese di marzo 2016. In questo caso Swisscom offre alle banche un nuovo servizio per l’identificazione e la firma digitale. È già partito un primo progetto pilota con la Valiant Bank, con l’obiettivo di offrire il servizio di apertura digitale di un conto una volta ricevuta l’autorizzazione dalla FINMA.

Con la digitalizzazione è possibile effettuare quasi tutte le operazioni commerciali in modo comodo e rapido ovunque ci si trovi e senza limiti di tempo. Questo non riguarda tuttavia l’apertura di un rapporto commerciale con un fornitore di servizi finanziari. Fino ad ora, per aprire un rapporto commerciale con una banca svizzera o stipulare un’assicurazione, era necessario recarsi nella filiale del suddetto istituto, fornire le proprie generalità e firmare i necessari documenti. Stando a quanto specificato nella bozza della Circolare 2016/XX “Video identificazione e identificazione da remoto” del 21 dicembre 2015, la FINMA intende consentire l’identificazione da remoto presumibilmente a partire dal mese di marzo 2016. In questo caso Swisscom offre ai fornitori di servizi finanziari della Svizzera e del Liechtenstein il nuovo servizio “Digital Identification & Signing” (Identificazione e firma digitale).

 

Apertura di un conto online in meno di 10 minuti

Swisscom offre alle banche un servizio digitale per l’apertura di conti bancari. Per la video identificazione personale, i nuovi clienti hanno bisogno solamente di un terminale con una fotocamera frontale e un documento di identità ufficiale valido. Dopo aver immesso i dati personali, il richiedente verrà messo in collegamento con un esperto di identificazione direttamente nel Swisscom Call Center, che con la funzione telecamera effettuerà una foto del cliente e del sua carta di identità, procedendo alla sua identificazione con l’ausilio della più moderna tecnica. Anche i contratti vengono sottoscritti mediante la procedura digitale con un certificato. In questo modo l’apertura di un conto online dura meno di 10 minuti. Con questa soluzione le banche garantiscono maggior comfort ai clienti, processi più pratici e riducono le code agli sportelli.

 

Sicurezza e conformità legale

Con l’identificazione digitale, il controllo dei documenti e del titolare dello stesso vengono eseguiti come a un posto di frontiera. Il sistema analizza in tempo reale il documento ufficiale, confrontando la foto con la persona. Il software riconosce gli elementi di sicurezza, come l’ologramma, la foto in 3D o la filigrana, richiamando l’attenzione del collaboratore su eventuali errori. Inoltre, durante il colloquio, l’esperto di identificazione analizza con attenzione l’autenticità del richiedente sulla base di modelli comportamentali definiti, al fine di rilevare possibili impostori. Dopo l’identificazione, Swisscom inoltra i dati alla banca attraverso una connessione sicura e cifrata e li cancella dai sistemi di Swisscom. La banca, a sua volta, esegue il controllo dei requisiti legali e normativi (ad es. legge sul riciclaggio di denaro) come per la normale procedura di apertura di un conto.

 

Già avviato il primo progetto pilota

È già partito un primo progetto pilota con la Valiant Bank e Swisscom è già in grado di offrire il servizio digitale anche ad altri fornitori di servizi finanziari e sta inoltre verificando la sua compatibilità per altri settori. Per l’impiego del Managed Service “Digital Identification & Signing”, sia i clienti commerciali sia le banche sono tenuti a pagare una tariffa per ogni procedura di identificazione (pay per use).

 

Introduzione di un nuovo standard di mercato

Swisscom ha sviluppato assieme a WebID una nuova procedura di identificazione digitale. WebID Solutions è il fornitore leader in Europa per soluzioni di identificazione e stipulazione di contratti online conformi alle normative legali e si distingue a livello mondiale per la sua attività pionieristica nel segmento dell’identificazione online face to face. Dal 2012 vengono offerte soluzioni ideate appositamente per i settori orientati all’e-commerce che spaziano dal controllo dell’età fino alla stipulazione di contratti online


Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com