Meta-navigazione

Comunicato stampa

Swisscom apre il suo Business Park vallesano a Sion

Berna, 16 febbraio 2016

Il nuovo Swisscom Business Park di Sion apre le sue porte. I lavori di costruzione si sono conclusi alla fine del 2015 e i collaboratori si trasferiranno alla Route de la Piscine a partire dal 26 febbraio. Il complesso offre dei posti di lavoro moderni destinati a oltre 500 collaboratori provenienti dalle varie sedi di Sion e Sierre. Edificato secondo lo standard Minergie-P-Eco, l’immobile risponde alle elevate esigenze dell’azienda non solo in termini di sviluppo sostenibile, ma anche di efficienza lavorativa. Il nuovo edificio testimonia il forte legame di Swisscom con l’economia locale.

Grazie a una realizzazione all’avanguardia in materia di ecologia, ergonomia e tecnica del lavoro, il nuovo Business Park soddisfa pienamente le esigenze di Swisscom relativamente a posti di lavoro moderni. Il Business Park conta in totale cinque piani in superficie e due piani sotterranei, di cui uno adibito a parcheggio con 90 posti. Il pianterreno ospita una caffetteria e un’area conferenze. Nei piani superiori sono collocate circa 440 postazioni di lavoro per oltre 500 collaboratori.

 

Il nuovo Business Park risponde a esigenze molto rigorose per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile. Il sistema di riscaldamento e raffreddamento dell’edificio funziona con una termopompa alimentata dalle acque sotterranee, mentre nel tetto è integrato un impianto fotovoltaico. Il complesso è perfettamente conforme allo standard Minergie-P-Eco.

 

Il progetto dello studio d’architettura Suter & Sauthier di Sion è stato concepito dal pianificatore generale Emch + Berger di Losanna e realizzato da Implenia che ha operato in qualità di impresa generale. L’investitore, CSA Real Estate Switzerland Commercial, è un gruppo d’investimento della Credit Suisse Fondazione d’investimento.

 

A proposito di Swisscom in Vallese

Swisscom s’impegna da anni in Vallese e ha un forte legame con questo cantone. Grazie ai suoi importanti investimenti nell’infrastruttura, Swisscom copre tutte le maggiori città del cantone. E non sono da meno neanche le stazioni di montagna. Dopo Crans-Montana, che è stato uno dei primi comuni a disporre della tecnologia LTE (4G), ora sono 195 le stazioni servite dalla rete 4G. Swisscom è anche un datore di lavoro e partner di primo piano per il cantone. Con i suoi 570 collaboratori impiegati nella regione, rappresenta infatti un attore importante dell’economia vallesana. Sostenendo diversi eventi come la Patrouille des Glaciers o la Fiera del Vallese, di cui è sponsor principale, Swisscom è anche un partner stimato nella regione.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com