Meta-navigazione

Comunicato stampa

Gli operatori abbassano le tariffe di terminazione mobile

Berna, 20 ottobre 2016

Sulla base delle disposizioni di interconnessione della Legge sulle telecomunicazioni, i tre operatori Sunrise, Salt e Swisscom hanno negoziato un accordo per la riduzione delle tariffe di terminazione mobile. Gli adeguamenti entreranno in vigore il 1° gennaio 2017.

Un operatore mobile addebita le tariffe di terminazione mobile ad altri fornitori di servizi di telecomunicazione per le chiamate che terminano sulla sua rete. Queste tariffe non hanno conseguenze dirette sui prezzi per i clienti. Fa stato il primato delle trattative. Le tariffe di terminazione mobile non sono quindi regolamentate e vengono adeguate regolarmente dagli operatori agli sviluppi del mercato.

 

Panoramica dei prezzi:


 

Sunrise / Salt

Swisscom

Tariffe di terminazione mobile fino al 31.12. 2016 (ct./min.)

7.35

5.95

Tariffe di terminazione mobile dall’1.1.2017 (ct./min.)

4.30

3.10

Tariffe di terminazione mobile dall’1.1.2018 (ct./min.)

3.90

2.95

Tariffe di terminazione mobile dall’1.1.2019 (ct./min.)

3.50

2.80


Quale conseguenza degli adeguamenti, per il 2017 Swisscom prevede un calo del fatturato di circa 50 milioni di CHF, ma anche una diminuzione dei costi di analoga entità. Le riduzioni hanno pertanto un effetto pressoché neutrale sull’EBITDA.


Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com