Meta-navigazione

Comunicato stampa

Dal blocco delle chiamate pubblicitarie al Booster per la connessione internet: nuovi servizi per la casa

Berna, 15 novembre 2016

A breve i clienti Swisscom approfitteranno di tante novità per la casa: verrà lanciato ad esempio un filtro automatico per le chiamate pubblicitarie indesiderate. E grazie all’Internet-Booster (DSL + rete LTE) i clienti con una larghezza di banda ridotta potranno godere di una velocità di trasmissione decisamente maggiore. Swisscom raddoppia inoltre la larghezza di banda dei pacchetti Vivo più economici e il nuovo router “Internet-Box 2” migliora in modo notevole la ricezione WLAN.

Ora i clienti Swisscom possono bloccare le fastidiose chiamate pubblicitarie in modo semplice. A partire dal 28 novembre, grazie a un filtro automatico, le chiamate pubblicitarie e quelle anonime o non identificate non vi disturberanno più. I clienti potranno inoltre bloccare fino a 200 numeri (rispetto ai 50 attuali) creando così una lista nera personalizzata. “È da tempo che i nostri clienti desiderano delle misure per poter bloccare le chiamate indesiderate” conferma Dirk Wierzbitzki, responsabile dei prodotti e membro della Direzione del Gruppo di Swisscom. “Grazie al Callfilter di Swisscom oggi possiamo offrire ai nostri clienti una soluzione efficace”. Per attivare gratuitamente il filtro sono sufficienti un clic nell’Area clienti o una chiamata alla hotline. L’unico requisito necessario è possedere un collegamento di rete fissa basato su IP.

 

Da subito maggiore velocità a casa grazie all’“Internet-Booster”

Altre novità di Swisscom garantiscono esperienze migliori a casa. In futuro, grazie al cosiddetto “Internet-Booster” (DSL + rete LTE), i clienti con un collegamento internet lento potranno navigare a una velocità più elevata. Il Booster connette il collegamento internet di casa con la rete di telefonia mobile permettendo così di sommare le velocità fino a 40 Mbit/s. L’“Internet-Booster” sarà progressivamente disponibile a partire dall’inizio del 2017 per i clienti Vivo S e Vivo M in determinate aree. A partire da tale data i clienti potranno controllare alla pagina www.swisscom.ch/checker se l’Internet-Booster e la tecnologia ad esso collegata sono disponibili presso il loro domicilio.

 

Sette antenne migliorano la ricezione WLAN a casa

Nonostante una buona larghezza di banda a casa, a volte la rete domestica o il proprio WLAN rallentano la navigazione in internet. L’“Internet-Box 2”, disponibile da oggi, permette di risolvere questa difficoltà. Dotato del più moderno standard WLAN 11ac “wave2”, di sette antenne integrate e di una struttura ottimizzata per il WLAN a forma di torre, l’“Internet-Box 2” convince grazie a una velocità WLAN decisamente migliore e una maggiore portata. Il nuovo Internet-Box è in grado di supportare lo standard G.fast, una tecnologia che permette di raggiungere una velocità di trasmissione di 500 Mbit/s attraverso il cavo di rame. I nuovi clienti di Vivo S, M, L, XL e le offerte Internet 50 o Internet 250 ricevono il box gratuitamente. “Entrambi gli apparecchi, l’Internet-Booster e l’Internet-Box 2, sono stati sviluppati interamente da Swisscom e sono stati testati con circa 2'000 persone negli scorsi mesi”, spiega il responsabile dei prodotti Dirk Wierzbitzki.

In aggiunta Swisscom raddoppia da subito la velocità internet per i clienti con i pacchetti più economici Vivo XS e S portandola rispettivamente a 20 e 40 Mbit/s. I clienti con Vivo M e L ora navigheranno per sei mesi addirittura alla velocità di 1 Gbit/s senza sovrapprezzo


Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com