Meta-navigazione

La Rolls Royce delle reti


La Rolls Royce delle reti

La velocità in Svizzera dipende dall’Europa


Dal punto di vista della velocità internet, la Svizzera ha di nuovo notevolmente migliorato il suo eccellente posizionamento europeo e mondiale nel giro di un anno. La Svizzera sta andando molto bene soprattutto in termini di velocità elevate e registra la maggiore copertura in Europa per quanto riguarda velocità superiori a 10 e 15 Mbit/s. A livello mondiale, solo le reti della Corea del Sud sono più veloci. È quanto conferma il rapporto «State of the Internet» di Akamai per il primo trimestre 2017.

Ogni trimestre Akamai misura l’effettiva velocità della banda larga utilizzata e pubblica i seguenti confronti: media generale su tutto (Svizzera al 5° posto nella classifica mondiale e al 3° posto nella classifica europea) nonché coperture a banda larga >4 Mbit/s (CH 6/4), >10 Mbit/s (CH 2/1), > 15 Mbit/s (CH 2/1) e dal 2015 anche > 25 Mbit/s (CH 5/3).

Grafik_Spitzenplatz_Newsletter_IT.indd

La Corea del Sud emerge come numero uno assoluto nel ranking mondiale in tutti i confronti. Per contro, il Giappone si aggiudica un posto tra i primi 5 in classifica solo nei confronti relativi alle velocità di 10 Mbit/s e 15 Mbit/s. I primi Paesi europei (Svizzera, Svezia e Norvegia) recuperano il ritardo e conquistano a turno il podio (a seconda della velocità).

Nella classifica europea la Svizzera si contende di norma i primi posti con i Paesi nordici e i Paesi Bassi. Germania e Austria si situano a metà classifica, Francia e Italia sono i «fanalini di coda».

Continua ad aumentare la distanza rispetto ai nostri Paesi confinanti Germania, Francia, Italia e Austria. La velocità internet in Svizzera corrisponde in media a 21,7 Mbit/s. Seguono, nettamente distanziate, la Germania (15,3 Mbit/s) e l’Austria (14,1 Mbit/s). In coda troviamo Francia (10,8 Mbit/s) e Italia (9,2 Mbit/s).

I Paesi confinanti non riescono a raggiungere la Svizzera in nemmeno uno degli altri quattro confronti, collocandosi relativamente lontani dalla top 10.