Meta-navigazione

Tra i primi in classifica per la rete

Le reti di comunicazione sono sempre più veloci, la Svizzera è tra i primi in classifica

Le reti diventano sempre più veloci ovunque. La copertura con la banda larga a 10 Mbit/s è aumentata del 15% rispetto all’anno scorso, quella a 15 Mbit/s del 9,9%. Sono i dati della recente pubblicazione, relativa al secondo trimestre del 2015, dello «State of the Internet Report» di Akamai, fornitore di servizi internet. A livello mondiale, tra le alte velocità – Akamai parla di «High Broadband» – la Svizzera occupa il terzo e quarto posto, in Europa è addirittura in cima alla classifica. Il report è considerato il più autorevole e aggiornato studio comparativo su internet.
 

Grafik_Spitzenplatz_d.indd

«The State of the Internet» (secondo trimestre 2015)


 
La velocità di connessione media a livello mondiale è di 5,1 Mbit/s. La Svizzera, con una velocità oltre tre volte maggiore (15,6 Mbit/s), si attesta al quinto posto nel mondo. In Europa si classifica seconda, tra Svezia (16,1 Mbit/s) e Paesi Bassi (15,2 Mbit/s), dopo aver raggiunto per la prima volta il vertice della classifica nel terzo trimestre del 2014.

Con una copertura del 93% con la banda larga «normale» (4 Mbit/s) è all’ottavo posto (nel mondo) e al quinto (in Europa). Nel quarto trimestre del 2013 la Svizzera era seconda in classifica, dopo la Corea del Sud. Seguono gli altri paesi che cercano di recuperare terreno. Fortemente conteso il primo posto, dove le percentuali si fanno elevate.

I paesi confinanti (Germania, Austria, Francia e Italia) non sono riusciti a raggiungere la Svizzera in nessuno dei quattro confronti. Solitamente nelle classifiche europee, la Svizzera si contende il podio con i paesi nordici e i Paesi Bassi. Germania e Austria restano a metà classifica (12°-15° posto). La Francia e l’Italia rimangono fanalino di coda (20° e 21° posto). In nessuno dei quattro confronti i paesi confinanti sono riusciti a raggiungere la top 10.

La struttura stessa del report ci dimostra che la velocità delle reti è in costante aumento. Il confronto relativo alla copertura a 10 Mbit/s è iniziato nel 2012. Nel 2014 è stata la volta di quello sulla copertura a 15 Mbit/s, seguito poi, già nel primo trimestre del 2015, da quello sulla copertura a 25 Mbit/s. Anche qui la Svizzera, con l’11%, entra nella top 10 (sesto posto nel mondo e terzo in Europa). La Corea del Sud è sempre in testa, e più aumenta la velocità, più cresce il distacco dagli altri paesi. La Svizzera, la Svezia e i Paesi Bassi avanzano nella classifica insieme ai principali paesi asiatici, Giappone e Hong Kong, e sono così all’inseguimento.