Meta-navigazione

UE come esempio di mercato?

La «Digital Single Market Strategy« dell’UE dovrebbe permettere all’Europa di tenere il passo

Con la sua «Strategia per il mercato unico digitale», la Commissione Europea vuole impedire che l’Europa, nell’era di internet, perda terreno nel confronto internazionale. La strategia dovrebbe contribuire con 415 miliardi di euro all’anno alla perfomance economica dell’UE e creare centinaia di migliaia di nuovi posti di lavoro.

Sino a fine 2016 sono previste 16 iniziative, tra cui due di particolare importanza per il settore delle telecomunicazioni, ovvero la revisione generale della regolamentazione sulle telecomunicazioni (tra l’altro con incentivazione degli investimenti in nuove reti) e la verifica del potere di mercato di piattaforme online statunitensi come Facebook e Google (principio: «stessi servizi – stesse regole»).