Meta-navigazione

Individuare le tendenze

IDATE: scenari di mercato e tendenze fino al 2025

Il traffico dati proseguirà la sua crescita esponenziale. Secondo le attese, gli elevati costi d’investimento porteranno a dei consolidamenti, ma i gestori di rete potranno espandersi, grazie alle nuove tecnologie di comunicazione che sono il motore dell’innovazione, in nuovi settori quali l’energia, i trasporti e la sanità. A tale scopo concluderanno dei partenariati con degli specialisti.

L’esigenza dei clienti di comunicare «ovunque, a qualsiasi ora e con qualsiasi terminale» condizionerà l’evoluzione della comunicazione nei prossimi anni. La maggiore mobilità, la comunicazione tramite protocollo internet (IP) e la quantità sempre più elevata di immagini trasmesse accresceranno ancora di più la richiesta di dati. Di conseguenza, l’accesso alla rete e le capacità della rete diventano sempre più importanti. I piani tariffari illimitati e i raggruppamenti a livello di produzione rendono la fatturazione più semplice e trasparente.

In seguito ai costi d’investimento elevati si registrerà un incremento dei consolidamenti nel settore delle telecomunicazioni. In aggiunta alla loro attività principale, i gestori di rete offriranno sempre più servizi nei settori video, media, finanza, sanità, energia, trasporti, sicurezza e M2M.

Anche IDATE conferma le previsioni di Boston Consulting secondo cui la crescita dell’Europa sarà più lenta di quella degli USA e dei Paesi emergenti.