Meta-navigazione

Prestazioni di punta


Prestazioni di punta

La politica vuole facilitare il potenziamento della telefonia mobile


Nella sua prima seduta, la nuova Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale (CTT-N) ha deliberato di voler contribuire ad assicurare la copertura della rete mobile del futuro. Prevede pertanto iniziative per semplificare l’iter delle autorizzazioni e per aumentare i valori limite delle antenne.

Rispetto al contesto europeo, in Svizzera la creazione di reti di telefonia mobile comporta costi nettamente maggiori. La causa è da ricercare soprattutto nelle normative edili vigenti localmente, nelle disposizioni relative alla pianificazione territoriale e nelle norme restrittive sulle emissioni per le radiazioni non-ionizzanti. Queste ultime comportano un numero maggiore di antenne e un’infrastruttura di rete ancora più complessa di quanto non lo sia già in base alla topografia. Per far fronte alla continua e massiccia crescita delle esigenze in termini di disponibilità e ampiezza di banda, per economia e società è necessario che il potenziamento delle reti svizzere avvenga nel modo più fluido possibile.