Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto

Utenti svizzeri soddisfatti

L’offerta di e-government della Svizzera si situa nella media, ma i cittadini sono comunque soddisfatti

Con la spada alla Landsgemeinde o con lo smartphone su Internet: in Svizzera è possibile entrare in contatto con lo Stato in modo tradizionale oppure moderno. Per molto tempo, da noi l’offerta di soluzioni di e-government è stata inferiore allo standard offerto all’estero, ma ora la Svizzera ha ridotto lo scarto e si colloca nella media. Gli utenti si dicono soddisfatti.

 

Da dodici anni l’UE esamina l’evoluzione dell’offerta di e-government nei suoi 27 Stati membri come pure in Svizzera, Croazia, Islanda, Norvegia e Turchia. Inizialmente il nostro Paese si trovava nella parte bassa della graduatoria, ma negli ultimi anni ha migliorato la sua posizione raggiungendo il centro della classifica.

 

Come precisa l’Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC), nel rapporto di quest’anno, per il giudizio relativo all’offerta online di comuni, cantoni e della Confederazione sono state valutate non solo singole prestazioni di servizi, bensì offerte di e-government globali e il loro «impiego nel contesto di determinati eventi di vita». In questo contesto la migliore nota è stata ottenuta dalle amministrazioni pubbliche che consentono alla popolazione e alle aziende il disbrigo senza interruzione dei media di tutte le transazioni con le autorità mettendo a disposizione sulla medesima piattaforma tutti i dati, i contatti o i moduli necessari.

 

Malgrado un voto medio nel complesso, per quanto riguarda i criteri «Efficiency and Effectiveness» valutati dal punto di vista dei cittadini, la Svizzera ha ottenuto un buon risultato: la popolazione si dichiara infatti molto soddisfatta dell’offerta, che reputa molto utile e in grado di soddisfare ampiamente le sue esigenze. «Questa valutazione conferma anche i risultati degli studi nazionali, secondo cui la soddisfazione della popolazione nei confronti delle prestazioni elettroniche di servizi è compresa tra buona e molto buona», spiega l’ODIC.