Meta-navigazione

WhatsApp & Co. superano SMS

Uno studio dell'editore britannico di software Informa ha rilevato «cifre astronomiche»: nel 2012 sono stati scambiati giornalmente 19,1 miliardi di messaggi tra utenti di smartphone e tablet con servizi gratuiti di messaggeria. WhatsApp & Co. sono così riusciti a superare i 17,6 miliardi di SMS inviati al giorno attraverso le reti di telefonia mobile. Gli SMS confermano tuttavia il loro primato in quanto a popolarità: le app di chat o messaggeria contano circa 583 milioni di utenti, mentre a scrivere SMS sono 3,5 miliardi di persone. Il fabbisogno di comunicazione degli utenti di app, con circa 32 messaggi brevi al giorno, è di conseguenza enorme.

 

Dallo studio Informa emerge che il mercato delle telecomunicazioni è caratterizzato da una dinamica movimentata e da una concorrenza globale. Le imprese estere possono offrire in Svizzera servizi tramite la telefonia mobile o Internet anche senza costruire o gestire direttamente reti nel territorio elvetico (stiamo parlando delle cosiddette aziende OTT). Gli operatori svizzeri delle telecomunicazioni si trovano così ad affrontare ulteriore concorrenza. E, come mostra lo studio Informa, il tutto a ritmi vertiginosi: nel giro di soli cinque anni, le app di messaggeria avranno superato gli SMS classici.

 

Swisscom reagisce alle nuove sfide nel mercato delle telecomunicazioni con un modello aziendale innovativo. Questa scelta consente di esplorare nuovi campi di attività e di convincere i clienti con nuovi servizi, compensando peraltro la flessione dei ricavi derivanti dalle offerte classiche come gli SMS nella telefonia mobile.