Comunicato stampa



Ingresso semplice nel mondo IP con il nuovo Managed Service

Berna, 11 maggio 2015


Swisscom lancia Managed Business Communication (MBC) permettendo così alle aziende un passaggio semplice alla telefonia IP. Il nuovo Managed Service riunisce la comunicazione vocale e quella dati su un’unica rete, con la possibilità di continuare a utilizzare gli apparecchi telefonici e gli impianti esistenti. Inoltre, in futuro la soluzione di comunicazione potrà anche essere ampliata con funzioni Unified Communications.



Considerando la trasformazione in atto a livello mondiale nel settore delle telecomunicazioni verso un’architettura di rete unitaria tramite IP (Internet Protocol), oggi molte aziende vogliono adeguare i loro sistemi di comunicazione alle esigenze future. Spesso desiderano procedere per tappe, senza dover effettuare investimenti e senza rinunciare ad apparecchi collaudati come ad esempio il telefono da tavolo o senza fili. Per questo motivo, ora Swisscom lancia Managed Business Communication (MBC). Il nuovo Managed Service riunisce la comunicazione vocale e quella dati su un’unica rete e permette alle aziende di passare in modo semplice a IP, la tecnologia del futuro. Le infrastrutture esistenti basate su TDM vengono quindi sostituite con un PBX IP del centro di calcolo di Swisscom. Non sono necessari nuovi investimenti in quanto l’infrastruttura e gli apparecchi vengono messi a disposizione e gestiti nell’ambito del servizio completo. Al contrario di una pura soluzione Unified Communications, con MBC non è obbligatorio telefonare con un softclient. Grazie al Lifecycle Management sono anche garantiti il continuo aggiornamento di hardware e software e la sostituzione gratuita degli apparecchi difettosi. Un End-to-End Service Level Agreement (SLA) unico per tutti i componenti inclusi nel servizio completa l’offerta.



Passo dopo passo verso Unified Communications


MBC è particolarmente adatto alle grandi aziende con molte filiali e alle aziende di piccole e medie dimensioni che sono alla ricerca di una soluzione di telefonia completa e orientata al futuro, adattabile e perfezionabile in modo flessibile. MBC cresce infatti di pari passo con le esigenze degli utenti: il servizio può essere ampliato, ridotto o modificato a piacere in funzione ad esempio dell’arrivo di nuovi collaboratori o dell’apertura di sedi aggiuntive. E, se necessario, in futuro sarà anche possibile integrare funzioni Unified Communications senza dover cambiare il servizio. «Con MBC offriamo ai nostri clienti una soluzione di comunicazione completa come Managed Service, comprendente terminali e connettività nelle varie sedi», dichiara Patrick Strasser, Product Manager di Managed Business Communication.



Modello di offerta semplice e chiaro, comprensivo di flat rate


MBC è strutturato in maniera modulare e raggruppa tutte le prestazioni in profili predefiniti: per ditta, sede e collaboratore. L’azienda paga solo per ciò che utilizza realmente e riceve tutto a un prezzo fisso preventivabile per mese e profilo. Sono compresi anche i costi per le telefonate nazionali sulla rete fissa e mobile. Nel servizio sono pure incluse l’infrastruttura LAN e l’interconnessione sicura delle sedi con larghezze di banda e disponibilità garantite.

Ulteriori informazioni su Managed Business Communication: www.swisscom.ch/mbc