Comunicato stampa



Swisscom e xonion collaborano per creare cartelle cliniche mobili per gli ospedali

Berna, 11 giugno 2015


Swisscom sviluppa insieme a xonion un sistema di cartelle cliniche digitali per dispositivi mobili da utilizzare negli ospedali. Le cartelle cliniche digitali consentono dati di miglior qualità e più efficienza negli ospedali e quindi pazienti e collaboratori più soddisfatti. Grazie a maschere di immissione facili da personalizzare, medici e personale possono registrare dati direttamente durante il dialogo con il cliente. Questa soluzione sarà sul mercato dal 2016.



In occasione del congresso sull'eHealth mobile di Fulda (Germania), Swisscom e xonion hanno siglato una partnership. Questa azienda tedesca è specializzata in soluzioni mobili in ambito Healthcare IT. Gli esperti di xonion e Swisscom sviluppano ora un sistema di cartelle cliniche digitale completo per tablet e smartphone, la app Swisscom Medical Record. Questa soluzione è portatile e semplifica la documentazione per medici e personale medico grazie alla possibilità di inserire dati e di creare moduli da compilare semplici da gestire. Robert Gebel, Responsabile Business Development di Swisscom Enterprise Customer dichiara: «Con la app Swisscom Medical Record, Swisscom espande ulteriormente la sua offerta nel mercato in crescita della salute. La digitalizzazione aiuta gli ospedali a diventare più efficienti e aumenta la qualità del trattamento.»



Una vista d'insieme sui dossier di tutti i pazienti


Con Swisscom Medical Record, tutto il personale specializzato coinvolto nel processo di cura dell'ospedale può accedere alle cartelle cliniche con rapidità e indipendentemente da dove si trova. Questa soluzione può essere integrata in tutti i sistemi informatici ospedalieri esistenti. In questo modo, ai medici basta un clic per consultare e registrare tutti i dati relativi ai pazienti, dalla loro storia clinica ai medicinali in uso, passando per i valori di laboratorio aggiornati. Tutto questo direttamente dal letto del malato. La app può essere utilizzata anche offline, una funzionalità particolarmente interessante per i medici indipendenti che lavorano in cliniche private.



Creare moduli con semplicità e utilizzarli in modo intuitivo


Un ulteriore vantaggio di questa soluzione è la possibilità di creare moduli da compilare per adattare la app in modo rapido e semplice alle proprie necessità e integrare informazioni specifiche per il proprio reparto. Inoltre, la funzione di riconoscimento linguistico agevola l'inserimento del testo. Attualmente questa app funziona in iOS e quindi su iPod, iPhone, iPad e Apple Watch. Altri sistemi operativi seguiranno.



Qualità migliorata per i dati medici


La soluzione di base è già pronta e verrà ora finalizzata in collaborazione con specialisti di diversi ospedali. Le loro competenze specifiche, unite all'esperienza tecnologica di xonion e Swisscom, consentono di migliorare la qualità della documentazione medica e quindi anche gli esiti delle cure. Grazie all'accesso a dati sempre aggiornati, non è solo la soddisfazione dei pazienti ad aumentare, ma anche quella dei collaboratori degli ospedali.

Swisscom Medical Records sarà disponibile sul mercato dal 2016. Gli ospedali pagheranno per ogni conto utente e mese. Non sono previsti costi di licenza. Un ulteriore obiettivo è di combinare la app senza soluzione di continuità con il dossier dei pazienti Evita e la piattaforma di scambio di dati di Swisscom. In questo modo Swisscom offre soluzioni integrate in rete per la sanità in un'unica soluzione.



Maggiori informazioni: