Meta-navigazione

Comunicato stampa


Paymit: la cerchia di partner si allarga e arrivano nuove funzioni per il commercio

Berna, 21 gennaio 2016


L’app di pagamento più utilizzata in Svizzera continua a crescere: dopo UBS, Zürcher Kantonalbank, Luzerner Kantonalbank, Banque Cantonale de Genève, Banque Cantonale Vaudoise e Raiffeisen anche le banche cantonali di Obvaldo, San Gallo e Zugo hanno deciso di puntare su Paymit. Lo faranno tramite il nuovo Swisscom Service. Da febbraio si aggiungeranno i primi pagamenti in negozio, ai quali seguiranno pagamenti online e in-app nel secondo trimestre. Per trasmettere un’immagine univoca tra banche e commercianti, da oggi Paymit assume una nuova identità di marchio – presentata per la prima volta presso la Luzerner Kantonalbank, che lancia oggi la sua soluzione Paymit.



Paymit, che ad oggi conta circa 170 000 download, è l’app di pagamento più diffusa in Svizzera, e la sua espansione continua. Dopo SIX, UBS e la Zürcher Kantonalbank, da oggi la Luzerner Kantonalbank offre ai suoi clienti le funzioni di Paymit integrate nella propria app. A febbraio anche Raiffeisen e Banque Cantonale Vaudoise lanceranno Paymit per i propri clienti. Le corrispondenti app di Paymit saranno disponibili per il download nell’Apple App Store e in Google Play Store.



Rapida integrazione con Swisscom Service per le banche


Raiffeisen e le banche cantonali di Ginevra, Obvaldo, San Gallo e Zugo puntano sulla nuova offerta «Paymit as a Service» di Swisscom. Insieme al partner di sviluppo ti&m e all’offerente di software bancari Finnova, Swisscom offre infatti un’app White Label per la rapida integrazione della funzione di pagamento mobile. Swisscom assume il ruolo di partner di implementazione e operativo e, insieme a SIX, garantisce il collegamento tra le nuove banche partner e l’ecosistema Paymit. Le banche possono avvalersi di «Paymit as a Service» indipendentemente dal proprio sistema bancario.



Nuova funzione di pagamento per attività commerciali, Internet e In-App


Da maggio 2015 Paymit è la soluzione di pagamento mobile più semplice e sicura della rete di partner SIX, UBS, Zürcher Kantonalbank e Swisscom. Dopo il successo riscosso dai sistemi di pagamento tra persone private (P2P) e di donazione a opere assistenziali, quest’anno Paymit sarà arricchito di numerose soluzioni per attività commerciali (Point-of-Sale, E-Commerce e In-App). A febbraio è previsto il lancio di Paymit presso i primi commercianti. A partire dal secondo trimestre 2016 i privati potranno pagare i propri acquisti online tramite Paymit.



Paymit in una nuova veste


Da oggi Paymit si presenta in una nuova veste per trasmettere un’immagine di marchio univoca tra banche e commercianti. Il nuovo logo di Paymit garantisce un forte valore di riconoscimento collettivo e aiuta i numerosi partner ad affermare ulteriormente Paymit come standard di pagamento senza contanti. La nuova architettura del marchio è stata sviluppata dall’agenzia creativa Notch Interactive in collaborazione con SIX, UBS, Zürcher Kantonalbank e Swisscom.

 


Da oggi www.paymit.com si presenta in una nuova veste grafica. Il sito offre ulteriori informazioni su Paymit e i suoi partner. Ora i commercianti interessati potranno registrarsi compilando un modulo sul sito web www.paymit.com.