Comunicato stampa


Swisscom intensifica l'impegno a favore delle start-up FinTech

Berna, venerdì, 9 giugno 2016


Swisscom affianca già oggi più della metà delle banche svizzere in temi di digitalizzazione. Ora, in qualità di operatore ICT, rafforza la collaborazione con le start-up FinTech. Un cluster FinTech interno di Swisscom istituzionalizza la cooperazione con giovani imprese attive nel settore dell'industria finanziaria. Inoltre, Swisscom Ventures viene ampliata con un fondo dedicato FinTech di oltre CHF 10 milioni. In tal modo si investe in modo mirato in promettenti start-up FinTech e si promuove la collaborazione nell'ambito di innovativi Digital Banking Services.



Nel frattempo, nell'industria finanziaria svizzera oltre 180 start-up FinTech portano avanti idee commerciali e servizi innovativi. Swisscom mette in collegamento già oggi le start-up con banche consolidate per consentire nuove offerte digitali. Swisscom ha lanciato recentemente l'identificazione digitale e una contabilità online per le PMI. Ma Swisscom supporta le start-up FinTech anche nell'ambito del KickStart FinTech Accelerator di DigitalZurich2025 e con lo Swisscom StartUp Challenge.



Un cluster FinTech istituzionalizza la collaborazione
con le start-up FinTech

Swisscom sostiene istituti finanziari nel settore del Digital Banking con stime di mercato realizzate dal banking think tank e-foresight e con prestazioni innovative. "Nello sviluppo dei prodotti la stretta collaborazione con imprese FinTech è un importante fattore di successo. Con essa integriamo la creatività digitale in un'azienda complessa“, spiega Oliver Kutsch, responsabile Banking di Swisscom. Per questa collaborazione Swisscom crea i presupposti organizzativi ottimali: nel settore Digital Business nasce un cluster dedicato FinTech. Sotto la guida di Johannes Höhener, fondatore di e-foresight, la collaborazione con le start-up FinTech viene istituzionalizzata. L'attenzione si concentra sui seguenti ambiti tematici: economia collaborativa (ad es. crowfunding e B2B lending), accesso e identificazione (ad es. gestione dell'identità all'apertura digitale di un conto), applicazioni finanziarie della tecnologia blockchain e digitalizzazione di PMI (ad es. contabilità digitale per PMI). "Il nostro obiettivo è individuare le innovazioni in una fase di sviluppo precoce, verificare le idee commerciali insieme alle start-up e portare le offerte alla maturità di mercato con i nostri specialisti di Banking come abbiamo fatto con Run My Accounts per Valiant e wemakeit per Basellandschaftliche Kantonalbank ", afferma Johannes Höhener.



Il fondo FinTech consente investimenti mirati in start-up FinTech

Swisscom Ventures, in quanto investitore strategico, offre alle giovani imprese sostegno finanziario e accesso all'infrastruttura e ai canali di distribuzione di Swisscom. Dal 2000 Swisscom ha investito oltre CHF 100 milioni in start-up, sostenendo così le PMI del futuro. La novità è che Swisscom Ventures riceve un fondo dedicato FinTech di oltre CHF 10 milioni. In questo modo si possono stabilire partenariati mirati con start-up che hanno potenziale per l'industria finanziaria. Swisscom si concentra su temi legati alla crescita nel settore FinTech a livello nazionale e internazionale e apporta il suo contributo alle fasi di finanziamento early stage e series A. Dominique Mégret, responsabile Swisscom Ventures: "La collaborazione con le start-up ci ha consentito di realizzare soluzioni innovative per operatori finanziari. Sono lieto di poter ora ampliare ulteriormente la cooperazione nel settore FinTech."



Downloads