Meta-navigazione

Comunicato stampa


Massimo livello di ricezione della rete mobile anche in presenza di muri spessi

Berna, 18 giugno 2015


Swisscom lancia una nuova, semplice soluzione per i clienti commerciali, allo scopo di migliorare la ricezione all'interno degli edifici. Delle microcelle, che verranno integrate nei punti di accesso WLAN o nella rete LAN, completeranno la rete mobile esistente negli edifici. Una sola infrastruttura consente di unire le due tecnologie LAN/WLAN e telefonia mobile.



Swisscom lancia oggi allo Swisscom Dialogue Forum di Losanna il nuovo Inhouse Mobile Service Standard (Business Femto), allo scopo di migliorare ulteriormente la rete telefonica mobile all'interno degli edifici commerciali. Finora, per le aziende questi miglioramenti interni della ricezione erano costosi e impegnativi e richiedevano installazioni separate. La nuova soluzione Inhouse Mobile Service Standard può essere integrata direttamente nella rete LAN, per mezzo di singole microcelle (i cosiddetti punti di accesso Femto), oppure grazie a moduli di rete mobile per punti di accesso WLAN esistenti. Questa nuova soluzione consente di unire in una singola infrastruttura le due tecnologie LAN e rete mobile. Swisscom ha sviluppato personalmente questa soluzione, basandosi su componenti di Cisco.

Swisscom offre il nuovo Inhouse Mobile Service Standard in veste di Managed Service e adatta ciascuna installazione in modo ottimale alla situazione del cliente. Per i clienti, ciò implica maggiore semplicità nella pianificazione e nello studio del budget, poiché dopo il pagamento di una tariffa di attivazione una tantum, il prezzo è incluso nei costi fissi mensili. In questo modo Swisscom offre una soluzione completa che include hardware e servizi. Sia i collaboratori che i visitatori possono trarre vantaggio dalla ricezione della rete mobile migliorata all'interno degli edifici.



Massima ricezione in edifici moderni


Per motivi legati alla fisica, finestre rivestite e facciate isolate agiscono come barriere per la ricezione della rete mobile. Questo riduce la qualità della ricezione e limita la larghezza di banda in fase di trasmissione dati. Inoltre, i valori limite per la rete mobile in Svizzera sono circa dieci volte più restrittivi rispetto ad esempio ai vicini europei. Questi valori così bassi limitano l'ulteriore espansione della rete esistente. I punti di accesso Femto sono quindi una valida soluzione per migliorare la ricezione all'interno degli edifici. La distanza più ridotta dall'antenna e quindi la maggiore qualità della connessione riducono inoltre la capacità di trasmissione dei dispositivi.

 

Il nuovo Inhouse Mobile Service Standard di Swisscom è disponibile da subito.