Whitepaper Digitalisierung


Le tendenze del digitale per il 2018: quando i dati sviluppano il loro potenziale commerciale»

Swisscom Trend-Spotlight 2018

Per la terza volta consecutiva, il centro di analisi Pierre Audoin Consultants (PAC) azzarda una previsione e spiega nel white paper quali sono le tendenze del digitale con cui le aziende svizzere dovranno confrontarsi nel nuovo anno. Nel 2017 ci siamo concentrati su temi quali l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata (Augmented Reality). Che cosa dobbiamo aspettarci nel nuovo anno? Per il 2018 le società di consulenza danno come favoriti i seguenti sei trend in ambito tecnologico per alcuni «hot topic»:

 

  • Tendenza n. 1: Blockchain – Una promessa di modelli commerciali estremamente innovativi in ecosistemi decentralizzati
  • Tendenza n. 2: Internet delle cose – La molteplicità dei dati produce innovazione
  • Tendenza n. 3: Esperienza immersiva – Le possibilità inesplorate della comunicazione uomo-macchina
  • Tendenza n. 4: Intelligenza artificiale – Quando un sistema impara da sé a risolvere i problemi
  • Tendenza n. 5: Cyber security – La protezione completa non esiste più, ma le minacce si possono riconoscere e combattere velocemente
  • Tendenza n. 6: Cloud Computing – Il turbo della trasformazione digitale

 

 

Volete saperne di più? Il nostro white paper presenta le sei tendenze attuali del digitale e il loro potenziale con esempi concreti e dichiarazioni tratte dai colloqui con esperti del PAC e di Swisscom Digital.

-        Tendenza n. 3: Esperienza immersiva – Le possibilità inesplorate della comunicazione uomo-macchina


   

Scarica ora PDF gratis

Il suo link personale per il download del documento desiderato le è stato inviato per e-mail. È necessario compilare tutti i campi contrassegnati con *.





Le nostre norme sulla protezione dei dati, come anche l’informativa sulla privacy online e le possibilità di revocare il consenso al trattamento dei propri dati o di disdire l’abbonamento alla newsletter sono riportate qui: Norme sulla protezione dei dati





Spread the Word!

Condividete, mettete un «mi piace» e postate i vostri commenti sui social media