Banca Alternativa Svizzera


La storia di successo di Banca Alternativa Svizzera


«Grazie all'esternalizzazione dell'esercizio della nostra IT a Swisscom, la Banca Alternativa si può concentrare maggiormente sulla propria attività principale, avendo al contempo la certezza che l'IT viene gestita secondo i massimi criteri ecologici.»

Markus Egger,
Responsabile Informatica, Banca Alternativa Svizzera




Investimenti sostenibili nel centro di calcolo sostenibile


La Banca Alternativa Svizzera (BAS) è una banca per tutti coloro che vogliono sapere come viene utilizzato il loro denaro. La banca pubblica infatti tutti i crediti erogati. In questo modo il cliente sa per quali scopi viene impiegato il suo denaro e addirittura in che modo produce qualcosa di utile. La BAS infatti finanzia e investe in progetti e aziende ecologici e sociali, rinunciando alla massimizzazione degli utili e dando sistematicamente la priorità agli aspetti della sostenibilità e dell’etica.


La Banca Alternativa Svizzera (BAS) è da 20 anni una banca di risparmio e di credito, che conta ormai circa 25'000 clienti. Gli impieghi di denaro vengono effettuati secondo criteri ecologici e sociali. Anche nell'operatività quotidiana, la sostenibilità ha per la Banca Alternativa un ruolo importante. La sede, ad esempio, è ubicata in un edificio costruito secondo l'elevato standard Minergia P+. Per questi motivi anche la gestione dell’infrastruttura IT deve soddisfare requisiti ecologici e sociali.



Soluzione

Nel 2007 ha avuto luogo l’esternalizzazione a Swisscom del reparto IT interno. Presso Swisscom l’applicazione bancaria Finnova viene gestita nel rispetto di elevatissimi requisiti in fatto di sicurezza e affidabilità. L’applicazione è installata su server ubicati nel centro di calcolo di Zollikofen e alimentati al 100% con energia proveniente da fonti nazionali e rinnovabili, il che permette di ridurre di circa il 90% le emissioni di CO2 causate dal funzionamento del centro di calcolo. Grazie al raffreddamento ottimizzato e all'efficienza rispetto alle generazioni di centri di calcolo precedenti, il centro di calcolo di Zollikofen risparmia ca. 4,5 milioni di chilowattore all'anno, corrispondenti ai consumi di elettricità di ca. 1000 famiglie. La virtualizzazione dei server per l'esercizio di Finnova ha permesso una ulteriore notevole riduzione dei consumi di energia per l'esercizio. A parte due applicazioni e un file server, tutti i server del centro di calcolo di Zollikofen sono virtualizzati.

Fondamentale per l'efficienza energetica è il raffreddamento, responsabile di un buon terzo dei consumi energetici totali. Il risparmio ottenibile arriva in questo caso al 40%. Il principio del «Free Cooling» del centro di calcolo di Zollikofen sfrutta l'alternarsi delle stagioni: in estate il raffreddamento funziona in modo tradizionale, mentre in inverno viene deviata all'interno la fredda aria esterna. La Green IT non è quindi aria fritta, anche se l'aria ha un ruolo decisivo nel risparmio di elettricità.



Nuovo centro di calcolo a Berna

Presso il Business Park di Berna-Wankdorf sta sorgendo uno dei più moderni ed efficienti centri di calcolo d'Europa. Il nuovo centro di calcolo Swisscom pone nuovi standard dal punto di vista dell'efficienza energetica e della tecnologia. Il centro di calcolo è strutturato con un massimo di sette moduli con una potenza utile di 600 chilowatt ciascuno. Grazie all'estrema efficienza nell'utilizzo dell'energia, il valore PUE (Power Usage Efficiency) calcolato raggiunge un valore di punta di 1,2 a fronte di un valore medio per i centri di calcolo europei di 1,95. In tal modo Swisscom si riduce la potenza dissipata di circa il 75%.




I vantaggi in un colpo d’occhio

Con questa soluzione la Banca Alternativa ha raggiunto diversi obiettivi contemporaneamente

  • Relativamente alla gestione dell'informatica, è stato possibile ridurre impegno e costi per l'aggiornamento di hardware e software.
  • La gestione delle applicazioni bancarie è conforme ai massimi standard in fatto di sicurezza dei dati e affidabilità e soddisferebbe anche le esigenze di grandi banche.
  • Inoltre è stato possibile aumentare l'efficienza energetica del reparto IT. Ogni anno vengono infatti risparmiati 66 tonnellate di CO2 (corrispondenti alle emissioni di CO2 di circa 14 automobili) e 420 MWh (corrispondenti ai consumi di elettricità di circa 84 famiglie).




Banca Alternativa Svizzera utilizza questi prodotti



Platform Services

Integrare e gestire le migliori soluzioni globali per le banche.



Desiderate qualcosa di analogo? Contattateci.



Il suo contatto:

0800 800 900