Partner Login Stato della rete Contatto
Partner Login Stato della rete Contatto

Outsourcing IT: maggior successo per la vostra azienda

Outsourcing IT

Fattore di successo outsourcing IT

Per affrontare le sfide del futuro l’infrastruttura IT di un’azienda deve essere flessibile, snella e scalabile. Con un outsourcing IT su misura, Swisscom offre le soluzioni giuste per grandi e medie imprese. Swisscom, il partner IT per la trasformazione digitale, si concentra su tre aspetti: sicurezza, disponibilità e affidabilità. Volete sapere come Swisscom può rendere più snella la vostra infrastruttura IT? Richiedete un workshop outsourcing gratuito e non vincolante.

Testo: Dr. Jakob Jung, 19 maggio

Nell’era della digitalizzazione e della competitività estrema, in molti settori le imprese devono usare ogni mezzo per diventare più flessibili ed efficienti. La possibilità di sfruttare l’outsourcing in alcuni ambiti può aiutare a vincere queste sfide, grazie alla capacità del fornitore di outsourcing di procurare le competenze necessarie mancanti all’interno dell’azienda. Questa, quindi, può sempre disporre di competenze e risorse difficilmente reperibili sul mercato, ad esempio nell’ambito della sicurezza cibernetica. Così i clienti outsourcing non devono legare specialisti all’azienda, ha luogo un flusso mirato di know-how (dal partner IT all’impresa) e il reparto Human Resources trova un valido alleato nella quotidiana «Global War for Talents».

 

Grazie all’outsourcing dell’infrastruttura informatica, l’azienda può concentrare più risorse sul proprio core business. Se per realizzare progetti innovativi sono necessari know-how e manpower supplementari, è possibile procurarseli presso il proprio partner. Solo se le aziende investono in innovazione possono rimanere competitive sul lungo periodo e tenere testa alla sempre crescente concorrenza globale. Con l’outsourcing dell’IT le imprese possono reagire in modo più flessibile ai picchi di carico e scalare in modo più veloce le loro risorse IT.

 

Un ulteriore importante vantaggio dell’outsourcing intelligente è la trasparenza delle prestazioni e dei costi: il fornitore deve presentare al cliente la prova dettagliata di quali servizi sono stati prestati in quale momento.

Swisscom – Il Vostro partner in Svizzera

Il partner per l’outsourcing più grande e solido per le imprese svizzere è Swisscom. Due terzi delle banche cantonali svizzere si affidano già alla sicurezza, disponibilità e affidabilità di Swisscom. Una rete svizzera di alto valore costituisce la base solida del portafoglio clienti commerciali. L’outsourcing Swisscom può avere luogo a livello locale – 100% swiss made – o sfruttando risorse globali. Con un servizio di assistenza affidabile e disponibile 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana, anche le questioni e le richieste di modifica urgenti possono essere gestite in modo affidabile ed efficiente.

 

Con l’esperienza e l’ecosistema di cui dispone come consulente IT, Swisscom è in grado di assistere ogni cliente individualmente nel processo di trasformazione digitale. Progettazione, implementazione e funzionamento: possiamo farci carico di tutti i servizi dei clienti sfruttando il nostro portafoglio a 360 gradi.

 

La sicurezza dell'infrastruttura IT aziendale può essere affidata interamente a Swisscom con un security management completo e professionale. Il portafoglio outsourcing offre oltre a data center, cloud, soluzioni SAP, anche nuovi servizi cloud, offerte di ServiceNow, infrastrutture di rete e molto altro ancora. Al cliente vengono offerte disponibilità, tempi di servizio e qualità di diverse categorie, in base alle sue esigenze. Le disponibilità sono garantite fino al 99,99%.

 

L’offerta di outsourcing è incentrata soprattutto sulle necessità dei clienti. A seconda della situazione specifica possono essere affidati a Swisscom singoli servizi, interi ambiti di lavoro o l’attività ICT completa. Possono essere forniti servizi standardizzati nei centri di calcolo Swisscom su risorse condivise o servizi specifici in loco con l’utilizzo degli strumenti del cliente (hardware, software, tool).

 

Swisscom gestisce in Svizzera diversi centri di calcolo georidondanti e di massima sicurezza. In tal modo la sicurezza informatica e la protezione dei dati sono sempre garantite come previsto dalle severe leggi svizzere. A livello globale Swisscom si affida a un ecosistema di alta qualità costituito da operatori rinomati.

Workshop per responsabili delle decisioni IT

Interessati all

outsourcing dell'it?

Swisscom
Il vostro partner
in Svizzera!

I ricercatori di mercato confermano la leadership

Che Swisscom con le sue offerte di outsourcing sia molto più avanti della concorrenza è confermato anche dai ricercatori di mercato indipendenti della ISG. A loro giudizio «Swisscom è il fornitore leader per le offerte di managed service e dispone di un eccellente portafoglio in ambito on-premise per il cloud computing».

 

Gli esperti della ISG valutano in modo assolutamente positivo le competenze di Swisscom in materia di outsourcing e di servizi gestiti completi: «Il massimo livello possibile di swissness, soluzioni innovative e una grande esperienza rappresentano lo standard offerto da Swisscom e sono fattori determinanti per gli oltre 200 clienti cloud.»

Dall’outsourcing al data driven business

Swisscom non si concentra solo sull’outsourcing tradizionale, ma apre anche la strada ai clienti verso una modernizzazione e digitalizzazione completa e, quindi, verso un vero data driven business. Il data driven business è attualmente una delle tendenze più importanti nel mondo imprenditoriale. I manager delle imprese concordano sul fatto di volere generare plusvalore a partire dai dati, ma per molti la realizzazione di tale idea rappresenta ancora un fattore d’incertezza. Cosa significa data driven business in concreto?

 

Può essere una strategia di business basilare o può fare riferimento a casi applicativi concreti, come ad esempio la possibilità di determinare il carico di lavoro degli uffici sulla base dei dati di movimento dei dipendenti o di visualizzare le sale riunioni disponibili.

 

«Aiutiamo il cliente con un approccio strutturato e possiamo offrire una consulenza completa come partner per la digitalizzazione. Abbiamo il know-how, l’esperienza e le risorse necessarie. Il nostro lavoro è completamente incentrato sulle esigenze del cliente», spiega Peter Ronchetti, Head of Sales Cloud & Outsourcing Solutions di Swisscom.

Procedere passo dopo passo

La soluzione migliore per chi sceglie l’outsourcing è affidarsi ai consulenti esperti di Swisscom, in grado di stilare un piano dettagliato e accompagnare il cliente passo dopo passo. L’esternalizzazione dei singoli segmenti comincia con workload non critici per l’azienda nel Pubblic Cloud o nel Swisscom Private Cloud. In questo modo è possibile sfruttare gradualmente i vantaggi del cloud, come scalabilità, Pay what you use e la grande flessibilità. Gli investimenti nei propri sistemi possono essere così protetti nel migliore dei modi e il LifeCycle può essere sfruttato appieno. I sistemi legacy che richiedono adattamenti alle applicazioni possono essere convertiti e migrati progressivamente senza dover forzare i tempi.

 

La durata di un progetto di outsourcing dipende da diversi fattori, come le dimensioni dei servizi da esternalizzare e le dimensioni del cliente. È inoltre determinante se si tratta di una semplice transizione dal cliente al provider o se con l’occasione vengono realizzati significativi ammodernamenti e adeguamenti (trasformazione) dei servizi, come la migrazione del sistema operativo a Windows 10, il nuovo utilizzo di Unified Communications and Collaboration (UCC), il passaggio da Lotus Notes a Microsoft, ecc. In media sono necessari tre mesi per una transizione di normali dimensioni e da sei a dodici mesi per le trasformazioni più complesse. Prima di giungere al trasferimento definitivo del servizio (transizione), in un’esternalizzazione sono previste diverse fasi, come l’adattamento del funzionamento ai processi del provider e l’avvio dei diversi progetti di trasformazione.

 

L’outsourcing dell’infrastruttura IT è caratterizzato dalle peculiarità dell’impresa. L’analisi della situazione effettiva e l’individuazione dei futuri ambiti di intervento possono essere elaborate congiuntamente in un primo workshop gratuito e non vincolante. Non esitate a mandarci una richiesta!


Maggiori informazioni