Navigazione

Login/Account box

Studio sulla Green ICT

Ambiente e Green ICT nelle aziende svizzere

Green ICT: una componente irrinunciabile di un comportamento ecologico

Il funzionamento di tutti i computer del mondo causa oggi già più emissioni di CO2 del traffico aereo mondiale. Le aziende che danno un contributo alla riduzione delle emissioni di CO2 non solo si comportano in modo ecologico, ma riescono anche a ridurre i propri costi.

Green ICT è sinonimo di tecnologie dell’informazione e della comunicazione ecologiche e rispettose delle risorse e quindi di aumento dell’efficienza e risparmio di energia con metodi intelligenti e sostenibili.


Studio sull’atteggiamento delle aziende svizzere nei confronti dell’ambiente

Swisscom si impegna molto anche direttamente nelle questioni relative alla sostenibilità. Con questo studio Swisscom vuole scoprire qual è l’atteggiamento delle aziende svizzere nei confronti dell’ambiente, cosa pensano in merito a tematiche ecologiche e quanto tali tematiche si sono affermate nelle aziende. Lo studio è stato svolto in collaborazione con l’università di San Gallo.

Obiettivo dello studio

Lo studio è focalizzato su una dimensione ecologica:

  • Quanto sono rilevanti le energie rinnovabili, reti e ICT efficienti dal punto di vista energetico, prodotti e servizi rispettosi del clima, edifici e veicoli efficienti dal punto di vista energetico?

e su una dimensione sociale ed economica:

  • Quanto è importante una gamma di prodotti e servizi verdi, quanto è rilevante l’immagine del partner commerciale, esistono direttive interne e quali sono le motivazioni alla base dell’impiego di soluzioni di Green ICT?

Svolgimento dello studio

Lo studio è focalizzato sulle aziende svizzere. Prima sono state effettuate interviste personali con amministratori e responsabili IT e poi i contenuti sono stati integrati con un sondaggio online svolto sempre tra amministratori e responsabili IT.

Complessivamente per lo studio sono state svolte interviste con 463 aziende, il che corrisponde a una partecipazione del 7,4%. Il 20% degli intervistati sono donne e l’80% uomini. Nove intervistati su dieci fanno parte del massimo livello direttivo dell’azienda (CEO, CIO), mentre il restante 10% appartiene al livello direttivo medio. Le più rappresentate nello studio sono le piccole aziende, che costituiscono il 90% delle aziende intervistate. I gruppi delle aziende di grandi e medie dimensioni sono rappresentati con il 5% ciascuno. Lo studio riproduce quindi piuttosto bene la realtà dell’economia svizzera.





Approfondite l’argomento delle soluzioni Green ICT di Swisscom.

 

Alla pagina web Green ICT