Meta-navigazione

Rita Güntensperger


  • Rita Güntensperger

Chi si ferma è perduto

Rita Güntensperger è, per così dire, un habitué di Swisscom Academy. L’instancabile signora argoviese ha frequentato svariati corsi e fa di tutto per non annoiarsi mai.



Ci ha accolti nella sua casa di Bad Zurzach e siamo rimasti subito colpiti dalla sua cordialità e vivacità. Il tempo è splendido e ci sediamo all’aperto, nel curatissimo giardino. Rita inizia a parlare della sua vita che sarebbe impossibile riassumere in due righe. Rita Güntensperger sprizza gioia di vivere da tutti i pori ed è impegnata in una miriade di attività e interessi.



Il responsabile del corso Swisscom Academy l’ha notata perché ha fatto una scoperta interessante. Il corso di fotografia si è rilevato proficuo: «Grazie al corso, durante un’escursione mi è venuta l’idea di usare il mio bastone da trekking come selfie stick.» (v. foto: ha usato il foro della custodia per appendere il cellulare al bastone.) Ride di cuore ed è visibilmente soddisfatta. «Il problema è che noi non più giovani non ci crediamo in grado di utilizzare le nuove tecnologie. I ragazzi, invece, non hanno alcun timore.»


Rita è aperta al progresso tecnologico anche su altri fronti: «Ad un certo punto mi sono resa conto che dovevo fare qualcosa per rimanere al passo coi tempi.» Per imparare a usare alla perfezione l’attuale iPhone 6 e i modelli precedenti, Rita Güntensperger ha frequentato tutti i corsi per principianti sull’iPhone (modulo 1, 2 e 3 e il workshop). In vari altri corsi, come ad esempio «Usare lo smartphone all’estero», ha scoperto inoltre nuove app.


Per Rita Güntensperger era ed è ancora molto importante non fermarsi mai. Né fisicamente – assieme al marito Bruno viaggia volentieri in luoghi insoliti e nel tempo libero vanno spesso a ballare – né tanto meno mentalmente. A 40 anni passati ha scoperto ad esempio la passione per la recitazione e da allora recita regolarmente nelle produzioni teatrali locali.

«Ogni tanto mi chiedo io stessa dove trovo tutte queste energie,» afferma, continuando a parlare di tutte le attività che svolge. Prestava e presta servizio di volontariato in vari settori, aiuta dietro le quinte il marito e non manca talvolta di fornire il suo supporto ancora oggi come insegnante e pedagogista curativa. Questa pluralità di impegni e interessi, che Rita Güntensperger ha coltivato consapevolmente, scaturisce in buona misura dalla sua gioia di vivere: «Non mi annoio mai!»




Corsi per principianti di Swisscom Academy

Imparate a usare lo smartphone a menadito come ha fatto Rita Güntensperger. Nel corso di base «Scoprire e usare lo smartphone» scoprite passo dopo passo tutte le potenzialità del vostro dispositivo. In seguito potete approfondire le vostre conoscenze in corsi quali «Usare lo smartphone all’estero» oppure «Modificare le foto con lo smartphone» e, grazie a Swisscom Academy, vi divertirete ancora di più a utilizzare lo smartphone.