Meta-navigazione

Stephan Schwarz


  • Stephan Schwarz

Il futuro è già adesso

Stephan Schwarz è architetto, ha una passione contagiosa per la sostenibilità e presiede il Tesla Owners Club Switzerland. Durante il workshop 3D di Swisscom Academy ha convinto subito l’istruttore ad aderire al Club.

 

Quando parla di Tesla, è un fiume in piena: le conoscenze che ha accumulato negli anni su questo marchio e sulle singole automobili, le esperienze che ha potuto fare, l’orgoglio di appartenere a una cerchia speciale di persone e la gioia che gli regalano ogni giorno queste vetture diventano quasi tangibili.

Stephan Schwarz, iPhone 7 e MacBook da 13 pollici sul tavolo davanti a sé, è il presidente del Tesla Owners Club Switzerland. Nel suo garage sono parcheggiati entrambi i modelli che Tesla ha lanciato finora sul mercato: la Roadster e Model S.


Nel 1999, a 29 anni, Stephan Schwarz ha aperto il suo studio di architettura. Progetta costruzioni sostenibili, ma non l’ha mai gridato ai quattro venti: è una cosa ovvia. Sembra che non sia interessato tanto alla sostenibilità di per sé, quanto piuttosto alle possibilità offerte dall’edilizia sostenibile. «Bisogna spiegare alle persone che la tutela dell’ambiente conviene a lungo termine, allora tutti si mobiliteranno», afferma anche in relazione alle auto elettriche.



Stephan Schwarz

Smartphone: iPhone 7
Laptop: Macbook Air
App perferite: Glympse, Sharoo

Stephan Schwarz ama le nuove tecnologie. Proprio per questo motivo ha frequentato il workshop sulla stampa 3D di Swisscom Academy, oltre per il fatto che questo tipo di tecnologia è interessante in generale per un architetto. Nel corso, infatti, non si assiste solamente alla stampante in azione: gli esperti svelano alcune dritte degli addetti ai lavori e spiegano dove stampare il proprio progetto a basso costo in un’ottica sostenibile. La stampa 3D è una tecnologia del futuro, come le auto elettriche.

Ecco una delle storie preferite di Stephan Schwarz su un’avventura che ha vissuto con la sua macchina speciale: «Una volta ero in ufficio con un paio di colleghi del Tesla Club, come facciamo di tanto in tanto: fumiamo sigari e beviamo whisky. Ma ad un certo punto finiamo il whisky. Allora iniziamo a pensare a dove possiamo andare a comprarlo a quell’ora della sera. E uno dice: "Dove, se non a Edimburgo?!" Così, dopo qualche giorno, ci siamo incontrati e in tre in 20 ore siamo arrivati in Scozia. Naturalmente con una Tesla Model S!»

Stephan Schwarz prende lo smartphone dal tavolo e apre Glympse, un’app che permette di condividere la propria posizione con altri utenti in tempo reale: «Le voci sul nostro progetto si sono diffuse rapidamente e quando siamo arrivati in Scozia, Tesla Motors Scotland ci ha accolti con un aperitivo. Poi abbiamo comprato il whisky, abbiamo pernottato a Edimburgo e siamo ritornati in Svizzera: tutto questo con l’energia elettrica caricata gratuitamente alle colonnine Supercharger.»


Workshop sulla stampa 3D di Swisscom Academy

Volete imparare anche voi a stampare oggetti in 3D? Avete mai ammirato una stampante 3D in azione? In questo workshop scoprite le nuove opportunità offerte da questa tecnologia. Inoltre, i nostri esperti vi svelano alcune dritte degli addetti ai lavori, come ad es. dove è possibile stampare un progetto a basso costo in un’ottica sostenibile, e rispondono a tutte le vostre domande. Tutti i partecipanti si portano a casa un piccolo oggetto in 3D di loro ideazione, fresco di stampa. Qui trovate ulteriori informazioni.