Insights

Come funzionano le donazioni 2.0 e l’apertura di un conto senza recarsi in banca

All IP

Già oltre 1,3 milioni di clienti Swisscom usano All IP

Molte cose sono più facili con l’Internet Protocol (IP): conversazioni, video e dati vengono trasmessi tutti su una rete, rendendo superflui i collegamenti telefonici e Internet separati. A metà del 2016 già oltre 1,3 milioni di clienti Swisscom telefonavano usando lo standard All IP. L’obiettivo è di far passare tutti i clienti alla nuova tecnologia entro la fine del 2017. All IP non porta che vantaggi ai clienti commerciali, poiché consente alle aziende di comunicare in modo più efficiente, semplice e flessibile. Il nostro video mostra in modo interessante il passaggio alla nuova tecnologia e spiega che cosa è in grado di fare All IP per la vostra azienda. Volete saperne di più? Contattate il vostro consulente o informatevi all’indirizzo swisscom.ch/allip.

Video All IP (YouTube)

Digital Identification & Signing

Apertura di un conto tramite video invece che allo sportello

Con la Digital Identification & Signing (DIS) di Swisscom i clienti della banca Valiant e della Banca cantonale di Glarona posso ora aprire un conto bancario e altri prodotti bancari in modalità completamente digitale. Grazie a una tecnica estremamente moderna un call agent di Swisscom identifica il cliente con una breve videochiamata. Con la video identificazione non sarà più necessario recarsi in banca per firmare un contratto. In questo modo l’apertura di un conto durerà meno di dieci minuti. Il cliente necessita solo di un apparecchio terminale con funzione video e di un documento d’identità ufficiale. Viene infine apposta una firma elettronica sul contratto e il prodotto richiesto viene aperto.

Dopo che nel marzo 2016 l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha dato il via libera alla video identificazione e all’identificazione online, questa tecnologia è disponibile anche per altri clienti. Anche la Banca Raiffeisen vuole offrire quest’anno la possibilità di aprire un conto bancario tramite videochat.

Ulteriori informazioni

KMU Financial World

Soluzione online per i processi finanziari dei clienti PMI

La clientela commerciale è una stabile fonte di proventi per le banche svizzere; soprattutto le PMI celano un elevato potenziale di reddito per gli istituti finanziari. Per sfruttare il potenziale dei clienti PMI fidelizzati (aumento dello share of wallet) e acquisire nuovi clienti, è utile fornire servizi innovativi. Con KMU Financial World, Swisscom offre alla vostra banca una soluzione White Label con cui potete aiutare i vostri clienti PMI a digitalizzare tutti i processi finanziari.

Questa soluzione online strutturata in moduli vi consente di digitalizzare le attività finanziare dei vostri clienti PMI. Con oneri amministrativi ridotti, questa soluzione offre ai vostri clienti una contabilità online dai costi contenuti, indici finanziari aggiornati, informazioni gestionali e molto altro. I servizi digitali sono integrati completamente nell’ambiente e-banking e core banking esistente e costituiscono così una piattaforma centrale tra la banca e le PMI. In questo modo consoliderete la relazione tra i vostri clienti PMI e la loro banca di riferimento nel lungo termine.

piattaforma digitale

Let’s help: donazioni 2.0

Gli svizzeri sono un popolo generoso. Sono infatti tra le nazioni al mondo che donano di più. Zewo, Swissfundraising e Swisscom hanno lanciato letshelp.ch, una piattaforma digitale per le donazioni in Svizzera basata sul crowdfunding. La piattaforma offre alle organizzazioni umanitarie la possibilità di presentare online a un vasto pubblico le proprie campagne senza doversi preoccupare di gestire la piattaforma digitale o i processi amministrativi. Le donatrici e i donatori ricevono una panoramica di tutti i progetti delle varie associazioni per i quali sono richieste donazioni, possono filtrarli per organizzazione o tematica e fare donazioni specifiche, in qualsiasi momento, ovunque si trovino e con tutti i comuni metodi di pagamento.

«“Insieme a Swisscom diamo alle donatrici e ai donatori la possibilità di accedere a progetti concreti di associazioni affidabili che vengono sottoposte a regolari controlli e soddisfano i nostri requisiti”, afferma Martina Ziegerer, la direttrice di Zewo. Anche Swissfundraising, l’associazione svizzera dei fundraiser, sostiene la nuova piattaforma in qualità di interlocutore: “Con letshelp.ch la Svizzera ha per la prima volta una piattaforma per le donazioni con un grande potenziale per le organizzazioni umanitarie che vi prendono parte”, osserva Roger Tinner, direttore di Swissfundraising.

Ulteriori informazioni