Con questi 7 trucchetti potete risolvere (quasi) tutti i problemi in home office
4 min

Con questi 7 trucchetti potete risolvere (quasi) tutti i problemi in home office

Lavorare da casa comporta vantaggi significativi: si viene interrotti di meno, non si disturba nessuno quando si telefona e non si deve percorrere il tragitto fino all’ufficio. Tuttavia, una WLAN scadente o una scrivania inadeguata possono rendere il lavoro particolarmente faticoso. Ecco alcune idee su come risolvere questi e altri problemi in home office.

1.  Utilizzare la fotocamera o il cellulare come webcam

Ormai quasi tutti gli smartphone possono essere usati come webcam, ma ci sono differenze tra Apple e Android. Per stabilire una connessione tra telefono cellulare e laptop/PC, è necessaria un’apposita applicazione su entrambi i dispositivi. Per un iPhone si consiglia Epoccam, che consente di collegare lo smartphone al al laptop tramite WLAN o cavo. Per Android si consiglia invece DroidCam, che offre le stesse funzioni di Epoccam. Tramite questo software, il laptop accetta il segnale del cellulare come webcam. Ci sono anche versioni Pro di queste applicazioni, che sono a pagamento. La versione Pro offre ulteriori impostazioni avanzate, ma le app gratuite sono assolutamente sufficienti per ottenere un’immagine migliore.

Suggerimento per gli utenti Canon

Con l’EOS Webcam Utility Software, gratuito e programmato dal produttore stesso, Canon ha sostituito la soluzione CamLink. Il software funziona in tutti i programmi come Teams, Skype e OBS.

Per le fotocamere è un po’ più semplice ma anche più costoso, in quanto è necessario un CamLink di Elgato per aggirare il laptop e cambiare la webcam. Il CamLink costa 125 franchi, ma offre una qualità video completa e un’alta velocità di trasferimento.

2. Creare un supporto per laptop con un raccoglitore

Con un raccoglitore e qualche feltrino con superficie antiscivolo si può costruire un supporto rialzato per il laptop. Questa soluzione consente di guardare meno verso il basso alleviando così i muscoli del collo e delle spalle. Uno schermo rialzato permette una postura sana e confortevole sul posto di lavoro. E se un bicchiere d’acqua si rovescia, il laptop non è in pericolo. Lo stesso vale anche per il cellulare, utilizzando ad esempio la custodia di una cassetta o un libro.

3. Secondo schermo

Se si devono elaborare fogli di calcolo Excel o avere diversi programmi aperti contemporaneamente, di solito lo schermo di un laptop non è molto adatto. Un monitor ausiliario facilita il lavoro. Se non avete un monitor a casa, gli utenti Apple possono utilizzare un iPad come schermo secondario. Per fare questo, entrambi i dispositivi devono essere collegati con lo stesso ID Apple, dopodiché si può selezionare l’opzione di sincronizzazione degli schermi nel Centro di Controllo del tablet e selezionare il Macbook. Per gli utenti di Windowsc’è il software Spacedesk, con cui è possibile collegare un tablet o persino uno smartphone come secondo schermo.

4. Abbigliamento e scrivania: OK!

C’è in programma una videochiamata importante? Anziché i pantaloni della tuta, optate invece per un capo più indicato e mettete in ordine la scrivania. Meglio preparate voi stessi e il vostro ambiente di lavoro, più sarete concentrati sulla riunione e meno sarete distratti da altri argomenti. Prima di iniziare,controllate brevemente l’inquadratura della fotocamera. In questo modo la riunione online si svolgerà in modo molto più rilassato.

5. Comunicazione

Quello che manca a molte persone quando lavorano da casa, è scambiare quattro chiacchiere spensierate con i colleghi di lavoro. La chat e il telefono non possono sostituire completamente questa interazione. Ad ogni modo, uno scambio regolare promuove la cooperazione e facilita la risoluzione dei problemi; la comunicazione all’interno del team dovrebbe essere proseguita anche in home office. Per esempio, le riunioni online come una pausa caffè sono una buona soluzione per restare in contatto.

WLAN-Box 2

Con il WLAN-Box 2 potete espandere la vostra rete domestica e garantire una migliore connettività in ogni stanza.

6. Potenziare la WLAN

In home office, niente è più snervante di una connessione scadente! La WLAN è usata più intensamente in home office e le videochiamate richiedono una buona connessione. Il segnale dovrebbe raggiungere ogni stanza, in modo da offrire maggiore flessibilità. Tuttavia, a seconda della situazione abitativa, la connessione WLAN nell’ufficio di casa è compromessa dalla distanza dal router. Per ampliare la portata della WLAN esistente, c’è il WLAN-Box 2 di Swisscom. Questo apparecchio, che può essere usato come ripetitore o punto di accesso WLAN, collega automaticamente i tuoi dispositivi alla migliore rete WLAN. Si connette al router della tua rete tramite un semplice pulsante.

7. Pulizia del laptop o del PC

Spolverare il laptop o il PC riduce rende più silenziosa la ventola di raffreddamento e previene una diminuzione delle prestazioni del dispositivo. Pulite regolarmente le ventole e la tastiera. Nel di PC assemblati autonomamente, le ventole possono essere rimosse e pulite separatamente. Solo gli utenti esperti dovrebbero svitare l’alloggiamento e rimuovere i singoli componenti: una procedura errata può essere pericolosa e addirittura mortale! Per i dispositivi semplici, uno spray ad aria compressa si presta per rimuovere i depositi di polvere con il minimo sforzo.

Non lasciatevi sfuggire nemmeno un consiglio!

Iscrivetevi ora per «Business Insights», la nostra nuova newsletter per i clienti commerciali. Ciò significa che continuerete a ricevere i consigli e le notizie su Office in primo luogo nella vostra casella di posta in arrivo.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*