Addio internet, benvenuto metaverso!
2 min

Addio internet, benvenuto metaverso!

Vi siete mai chiesti come sarebbe vivere nel mondo di realtà mista di «Ready Player One» o «Matrix»? Con il metaverso i vostri sogni (o gli incubi) fantascientifici diventeranno presto realtà. Vi mostreremo cos’ha di speciale il mondo virtuale parallelo, quali esperienze oggi sono già possibili e perché in futuro non saremo più in grado di distinguere tra la nostra realtà reale e il nostro mondo virtuale. 

Sulla strada verso una realtà completamente interattiva 

Come successore di internet, il metaverso descrive uno spazio virtuale condiviso che è sempre online, anche quando noi non lo siamo. Il metaverso, come molte innovazioni, nasce dall’industria del gaming. Come mostrano «Minecraft» e «Fortnite» in una fase iniziale, i nostri avatar digitali vivono le nostre vite fisiche, semplicemente in modo digitale. In questa realtà virtuale speculare esistono un’economia e lavori propri, possibilità di shopping e servizi di intrattenimento. Si tratta davvero solo di una fase preliminare, perché alla fine in questo scenario c’è ancora un essere umano seduto davanti a uno schermo che lo separa dal mondo digitale. In questo caso non si può ancora parlare di immersione completa. 

Foto: https://www.vrandfun.com/short-film-depicts-future-holds-us-mixed-reality/ 
«In futuro, interagiremo naturalmente con parti del mondo virtuale nel nostro spazio fisico».

Questa tecnologia ci trasporta più vicino al metaverso 

Mentre il 5G prolifera, così fanno le capacità del metaverso. La trasmissione dei dati in tempo reale e l’aumento della potenza di calcolo permettono ai mondi virtuali di funzionare in modo impeccabile.

Grazie alla crescente connettività, che consente di trasmettere enormi quantità di dati tra i server cloud e i loro dispositivi, gadget come gli occhiali intelligenti ci permettono di accedere al metaverso ogni volta che vogliamo o di interagirvi anche nello spazio fisico. Ad esempio, se vi trovate sulla via del ritorno verso casa e vi rendete conto di dover ancora acquistare la carta igienica, accanto a voi apparirà un distributore automatico pieno di diversi tipi di carta igienica. Fate una sosta veloce, sceglietene un tipo e l’ordine virtuale verrà immediatamente inviato fisicamente a casa vostra. Rassicurati, potrete continuare il viaggio.

Destinazione metaverso! Ecco ciò che già oggi è possibile fare in un mondo digitale parallelo

1. Visitate una mostra d’arte e fate un’offerta per un’opera d’arte NFT: nelle gallerie d’arte NFT su «Cryptovoxels».
2. Comprare un terreno e diventare un imprenditore: comprate un terreno su «Decentraland», costruiteci sopra, fondate un’azienda o affittatelo come spazio pubblicitario.
3. Passare le notti al casinò con le criptovalute: «Decentraland» offre una selezione variopinta di servizi di intrattenimento, come il casinò di «Genesis City».
4. Partecipare a un festival musicale e conoscere da vicino le superstar: il festival Burning Man, famoso in tutto il mondo, quest’estate vi invita nel mondo «BRCvr».
5. Festeggiare le notti con gli amici: nei pub crawl del metaverso nei mondi «VRChat» le persone fanno il giro dei locali e dei pub in stazioni spaziali, su isole tropicali o in ambienti post-apocalittici.

Sondaggio

Bereit für die Chancen der vernetzten Welt

Der digitale Wandel verändert unsere Welt, macht vieles möglich und fordert uns alle auf eine andere Art und Weise. Mit der neuen Webserie «Shift» schauen wir genau hin, um herauszufinden, welchen Einfluss Technologie und Digitalisierung auf unseren Alltag und unsere Gesellschaft haben.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora