Lista di controllo: creare uno shop su internet
5 min

Ecco come creare il vostro primo negozio online

La crisi causata dal coronavirus può essere vista come un’opportunità: nei periodi di lockdown, le PMI che dispongono di un proprio negozio online sono avvantaggiate. Tuttavia, anche le piccole aziende che ancora non effettuano vendite online possono entrare nel mondo dell’e-commerce con uno sforzo davvero minimo. La nostra lista di controllo evidenzia gli aspetti ai quali dovreste prestare attenzione durante la creazione del vostro negozio online.  

Durante il lockdown dovuto al coronavirus, molte PMI e negozi si trovano ad affrontare perdite economiche o addirittura a gestire una completa sospensione delle proprie attività commerciali. In questo periodo, chi propone un negozio online oltre alla propria presenza fisica ha buone possibilità di mantenere i propri clienti o di acquisirne addirittura di nuovi. Qualora la vostra azienda non proponga ancora un’offerta online, questo è il momento giusto per mettere in piedi il vostro shop. La seguente lista di controllo illustra i quattro punti principali da considerare per avviare un negozio online.

1. Quali sono i preparativi necessari per creare un negozio online?

Partite in piccolo. All’inizio, strutturate l’offerta e le funzionalità del negozio online all’insegna della semplicità. Ciò vi consentirà infatti di configurarlo in soli pochi giorni. Traete ispirazione da altri fornitori.

  • Scegliete un software di e-commerce semplice. Inoltre, proprio come un sito web, un negozio online necessita di un hosting e di un nome di dominio, ad esempio «shop.lamiaazienda.ch».
  • Stabilite quindi a quale gruppo target rivolgervi e quali prodotti intendete offrire. All’inizio limitate l’offerta ai vostri prodotti principali.
  • Cercate di descrivere i prodotti nel modo più preciso possibile ricorrendo a un breve testo e includendo prezzi, specifiche, dimensioni, colori ecc.
  • Realizzate voi stessi le foto dei vostri prodotti; non ricorrete a foto di prodotti trovate su internet in modo da evitare di violare il copyright.

Microsoft 365: il pacchetto Office completo per le PMI

Microsoft 365: linea guida

Microsoft 365 (ex Office 365) è molto più di Word ed Excel. Il pacchetto consiste in un’ampia gamma di applicazioni e servizi cloud per la produzione, la comunicazione, la collaborazione, la pianificazione e l’organizzazione. L’archiviazione centralizzata e sicura dei documenti nel cloud e le funzioni pratiche per l’organizzazione di mansioni e appuntamenti in tutta l’azienda rendono la collaborazione più semplice ed efficiente. La guida riassume brevemente l’interazione delle applicazioni nella prassi e fornisce un primo assaggio a Microsoft 365.

2. Quali sono gli aspetti a cui prestare attenzione durante la creazione del negozio online?

I programmi per creare negozi online offrono molti design, funzioni e modelli già pronti che renderanno l’operazione molto semplice. Spesso è anche possibile integrare uno shop all’interno del sistema usato per il sito web. Ad esempio, nell’HomepageTool di Swisscom è presente un modulo apposito (si veda il riquadro).

  • Definite una struttura chiara, chiedendovi ad esempio: quali categorie di prodotti sono presenti? È necessario integrare anche una funzione di ricerca e una di filtro?
  • Più della metà di tutti gli acquisti online vengono effettuati tramite smartphone e tablet; pertanto è assolutamente necessario fare in modo che il sito web e il negozio online siano ottimizzati per i dispositivi mobili.  
  • Offrite varie possibilità di pagamento come la fattura, la carta di credito o Twint. Quando scegliete il software di e-commerce è importante verificare che questo offra la possibilità di integrare tali possibilità di pagamento.
  • Definite quindi i vostri canali di vendita e i vostri partner di spedizione.

3. E per quanto riguarda la sicurezza e gli aspetti legali?

  • Definite il colophon, le CG, la Dichiarazione generale di protezione dei dati e il diritto di recesso.
  • Presentate i prezzi in modo corretto e indicando l’IVA.
  • Il negozio online e i dati dei clienti devono essere protetti in modo eccellente. È quindi indispensabile creare un sito web cifrato e proteggere gli account dei clienti ricorrendo a linee guida per la creazione delle password (la password deve contenere caratteri maiuscoli e minuscoli, numeri ecc.).
  • Fornite prodotti/servizi a clienti all’estero (UE/SEE)? In tal caso siete tenuti ad attenervi alle direttive previste dal Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione europea (RGPD).

HomepageTool di Swisscom con modulo per negozi online

Con HomepageTool è possibile creare in modo semplice e pratico un negozio online multilingue e ottimizzato per i dispositivi mobili. Sono anche integrati vari design e diverse funzioni come i modelli per il colophon, la dichiarazione generale di protezione dei dati e quella relativa al tracking, varie possibilità di pagamento, la cifratura automatica, nonché una funzione di backup dei dati. Una volta configurato lo shop, per attivare i primi tre articoli servirà soltanto circa un’ora di tempo. Eventuali modifiche all’offerta potranno essere effettuate all’interno della relativa app. Gli utenti del tool possono usufruire dell’assistenza gratuita durante la creazione dello shop.

4. Per esperti: una volta che il vostro negozio online è pronto

Per vendere i prodotti di solito non basta attivare uno shop su internet e attendere. Per far sì che la vostra clientela attuale effettui acquisti anche all’interno del vostro negozio virtuale e per acquisire nuovi clienti è necessario pubblicizzare l’offerta.

  • Contattate i vostri attuali clienti per informarli in merito alle nuove possibilità di acquisto; se possibile, servitevi delle e-mail, ma anche di volantini e apponete inoltre un avviso presso il vostro negozio.
  • Ricorrete all’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) per far sì che i vostri clienti trovino la vostra offerta su Google.
  • Utilizzate i social network e pubblicizzate la vostra offerta tramite canali quali Facebook, LinkedIn e Instagram.
  • Create un profilo aziendale su Facebook che, attraverso la pubblicità offerta al suo interno, vi consentirà in futuro di vendere i vostri prodotti in modo mirato ai gruppi target e di incrementare così il vostro fatturato.
  • Pianificate ulteriori elementi come le valutazioni dei clienti per i prodotti, le promozioni, gli sconti, i programmi fedeltà e inviate una newsletter ai vostri clienti ogni volta che aggiornate la vostra offerta.
  • Utilizzate Google Shopping per offrire i vostri prodotti su internet in modo mirato al vostro gruppo target: questo vi consentirà infatti di espandere in modo significativo la vostra cerchia di clienti.

Neuer Onlineshop? Wir unterstützen Sie

Il coronavirus pone le aziende svizzere di fronte a grandi sfide. Noi vi supportiamo offrendovi consulenza nello sviluppo di un negozio online per la vostra azienda.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora