Consigli per lavorare all’aperto
4 min

Consigli per lavorare all’aperto

Di solito l’idea di lavorare all’aperto è più allettante di quanto lo sia in realtà. Il sole, il rumore o l’assenza di corrente possono rovinare rapidamente l’esperienza. Ecco alcuni consigli per rendere l’ufficio all’aperto un po’ più rilassato.

Prima di tutto, è importante trovare il posto giusto per lavorare. Il posto di lavoro dovrebbe essere all’ombra, per garantire una luminosità dello schermo sufficiente affinché tutto rimanga ben leggibile. Lavorare all’ombra previene anche le scottature e il surriscaldamento del laptop. Ma non su tutti i balconi si ha la possibilità di lavorare all’ombra. Se la postazione di lavoro si trova al sole, sarebbe meglio indossare un cappello o degli occhiali da sole.

parasole fatto in casa

Nonostante l’ombra, la leggibilità dello schermo può essere un problema: una luce solare troppo forte o diretta rende lo schermo del laptop inutilizzabile. Con un po’ di fantasia, potete costruire e installare un parasole fai-da-te (vedi foto). Per farlo, basta tagliare i lati di una vecchia scatola di cartone e attaccarla sul retro del laptop con del nastro adesivo. Questo renderà la leggibilità dello schermo molto migliore e il bricolage è un’attività divertente da fare durante la pausa :-).

Rumore

Cuffie Y600 Wireless

Con le cuffie Y600 Wireless siete ben attrezzati per lavorare da casa, potendo contare su 25 ore di durata della batteria e sulla funzione di cancellazione attiva del rumore.

Il cinguettio degli uccelli, le auto che passano o i vicini che discutono. I rumori di sottofondo durante le riunioni online sono fonte di distrazione e si percepiscono particolarmente quando si lavora all’aperto. Per evitare rumori fastidiosi, una cuffia decente con un buon microfono è essenziale. La maggior parte delle cuffie sono dotate della funzione di cancellazione del rumore che elimina il rumore nell’ambiente circostante. Inoltre, i microfoni vengono allineati con le cuffie da ufficio per registrare principalmente la voce della persona che parla e ignorare i rumori di sottofondo.

Se i rumori circostanti sono ancora udibili nonostante le cuffie, durante la riunione è possibile attivare la funzione mic-mute. Una volta disattivata la funzione mic-mute, la voce maschera i rumori di sottofondo. Questa non è una soluzione ottimale, ma rende il lavoro un po’ più piacevole.

A seconda del software di comunicazione, si può anche impostare la sensibilità del microfono. Se il rumore è più silenzioso della vostra voce, non sarà registrato dal microfono. Questa impostazione si trova nelle impostazioni del dispositivo.

Assenza di alimentazione

La maggior parte delle batterie dei laptop non sono sufficienti per lavorare all’aperto per otto ore. Ma la maggior parte delle terrazze o dei balconi non hanno nemmeno le prese di corrente per caricare il vostro laptop. Questo problema può essere facilmente risolto con una prolunga. Per coloro che amano essere mobili e vogliono caricare il loro laptop in mezzo al giardino, una prolunga non è sufficiente. A tale scopo esistono ora delle power bank abbastanza potenti con cui laptop, smartphone e cuffie possono essere caricati facilmente e ovunque. Con la Xtorm Powerbank 20’000mAh si possono caricare tre dispositivi contemporaneamente. La stazione di ricarica mobile ha due porte USB-A e due porte USB-C, una delle porte USB-C è un ingresso/uscita Power Delivery da 60W che permette di caricare un laptop.

WLAN-Box 2

Con il WLAN-Box 2 potete espandere la vostra rete domestica e garantire una migliore connettività in ogni stanza.

Estendi il segnale WLAN

In home office, niente è più snervante di una connessione scadente! Soprattutto quando si lavora all’aperto, c’è il rischio che la connessione WLAN all’esterno non sia sufficiente. Per ampliare la portata della WLAN esistente, c’è il WLAN-Box 2 di Swisscom. Questo apparecchio, che può essere usato come ripetitore o punto di accesso WLAN, collega automaticamente i vostri dispositivi alla migliore rete WLAN. Si connette al router della vostra rete tramite un semplice pulsante.

Schermi e superfici pulite

Uno svantaggio di lavorare all’aperto è che lo schermo e la tastiera si sporcano più velocemente che al chiuso. Soprattutto in primavera, con il polline che vola in giro, su molti dispositivi si crea rapidamente uno strato di sporco sulla superficie. La leggibilità viene influenzata e, molto peggio, la polvere o lo sporco possono accorciare la vita del laptop.

Se la polvere entra nella ventola di raffreddamento e quindi nell’alloggiamento del dispositivo, le parti dell’hardware possono essere danneggiate. Lo strato di sporco è quasi impossibile da evitare, ma i danni possono essere evitati con una pulizia regolare delle superfici. È importante scegliere i panni giusti per la pulizia, perché non tutti i panni per pulire o disinfettare gli occhiali sono adatti a questo scopo. Raccomandiamo le salviette Screen Shine Wipes di WHOOSH!, un potente pulitore dello schermo appositamente progettato per pulire gli schermi del vostro laptop e altri dispositivi tecnici.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*