Suggerimenti su compiti e attività di Outlook
4 min

Tenere sotto controllo gli appuntamenti e le mansioni con Outlook

Microsoft Outlook consente di organizzare la giornata lavorativa mantenendo una panoramica armonica di e-mail, appuntamenti e attività da svolgere. Con questi consigli imparerete a gestire al meglio la vostra pianificazione in Outlook.

E-mail, calendari, indirizzi e attività: Outlook di Microsoft 365 è uno strumento di pianificazione e comunicazione versatile, spesso il centro di controllo del lavoro quotidiano. Con questi suggerimenti riuscirete a coordinare diverse operazioni, come ad esempio, creare un’attività da un’e-mail, visualizzarla nel calendario e collegarla alle note di OneNote.

Non lasciatevi sfuggire nemmeno un consiglio!

«Business Insights», la nostra nuova newsletter per i clienti commerciali, sostituirà «PMI Update» in autunno. Ciò significa che continuerete a ricevere i consigli e le notizie su Office in primo luogo nella vostra casella di posta in arrivo.

Iscrivetevi ora per assicurarvi di ricevere il primo numero di «Business Insights». Per ringraziarvi, vi diamo la possibilità di vincere con un pizzico di fortuna un ICT-Assessment, ovvero un’analisi della vostra attuale infrastruttura IT del valore di oltre 4000 franchi!

Creare un’attività da un’e-mail su Outlook

Tipica scena sugli schermi degli uffici: una mail con un’attività (contabilizzare le spese, creare un’offerta, ecc.) arriva nella casella di posta. Decidete di tenere l’attività nella lista Da fare più avanti.

Per fare ciò, potete contrassegnare per il follow-up la mail nella casella di posta in arrivo, facendola apparire nella lista delle attività all’interno della finestra «Attività». Se però la mail viene eliminata, l’attività viene eliminata con essa. Per convertire la posta in un’attività, trascinare il messaggio sull’icona delle attività nell’angolo in basso a sinistra della finestra della posta di Outlook oppure fare clic con il tasto destro del mouse sul messaggio e selezionare «Sposta > Altra cartella > Attività» dal menu contestuale. Questo fa sì che Outlook crei un’attività con il messaggio originale incluso. Il messaggio originale viene spostato nella cartella «Posta eliminata».

Se si esegue frequentemente questo passo, è possibile impostare un’«Azione rapida» e assegnare un tasto di scelta rapida.

Outlook: mail attività
In Outlook è possibile creare un’attività da una mail spostandola nella cartella appropriata.(«Attività», «Aufgaben» in tedesco).

Convertire le attività di OneNote in attività di Outlook (e collegare le note)

Attenzione: per fare ciò, è necessario avere installato l’applicazione desktop OneNote (precedentemente OneNote 2016). Con la nuova app «OneNote per Windows 10» questa integrazione non è disponibile. Per ulteriori informazioni sull’installazione a posteriori, visitare questa pagina di supporto Microsoft.

Siete in riunione e prendete appunti in OneNote. Come accade in ogni meeting in cui si discute di obiettivi, ci sono alcune attività da svolgere. Avete inserito queste attività direttamente nella pagina di OneNote e le avete contrassegnate come «Attività» (è possibile farlo più velocemente con la combinazione di tasti CTRL-1).

Outlook: OneNote attività
Le attività di OneNote possono essere trasferite in Outlook con un clic del mouse.

Ora volete aggiornare queste attività in Outlook nella vostra pianificazione pratica delle attività? Niente di più facile! Selezionate le attività e fate clic su «Home > Attività di Outlook» nella barra multifunzione. Troverete l’elenco Da fare sotto le attività di Outlook.

Outlook e OneNote rimangono collegati: il link alla pagina di OneNote è registrato nell’attività. E se contrassegnate un’attività come completata, questa sarà visibile anche nel blocco appunti.

Visualizzare le attività di Outlook nel calendario

Cos’altro è un’attività se non un appuntamento senza orario fisso? Sarebbe quindi comodo visualizzare nel calendario anche le attività da sbrigare. Per fare ciò, passate alla visualizzazione calendario in Outlook e selezionate «Visualizza > Elenco attività del giorno > Normale» dalla barra multifunzione. Ora Outlook vi mostrerà tutte le attività in corso sotto il calendario, a condizione che abbiano una data di scadenza.

Potete controllare i lavori completati direttamente in Outlook selezionando l’attività e facendo clic su «Elenco attività del giorno > Segna come completata» nella barra multifunzione.

Outlook: Attività in calendario.
Uno strumento pratico che consente ad Outlook di visualizzare l’attività direttamente nel giorno corrispondente del calendario.

Ottimizzare la visualizzazione del calendario in Outlook

Quanti calendari diversi utilizzate? Magari uno per appuntamenti privati, compleanni o vacanze? E sul lavoro è sempre molto comodo tenere d’occhio gli appuntamenti dei collaboratori.

Outlook sovrapporre più calendari.
In Outlook è possibile sovrapporre più calendari per risparmiare spazio.

In poche parole: se desiderate visualizzare più di un calendario in Outlook, le impostazioni predefinite renderanno solo le cose più confuse. Tutti i calendari sono uno accanto all’altro. Utilizzate queste impostazioni per ottimizzare la visualizzazione nello spazio ristretto dello schermo. Le prime due opzioni si trovano nella visualizzazione calendario nella barra multifunzione «Visualizza»:

  • mostra la settimana lavorativa: limita la visualizzazione a cinque giorni.
  • Sovrapposizione: visualizza gli appuntamenti uno sopra l’altro invece che uno accanto all’altro: risparmiare spazio in modo definitivo.
  • Nascondere la barra multifunzione: con la combinazione di tasti CTRL-F1 è possibile mostrare e nascondere la barra multifunzione in Outlook (e in tutte le altre applicazioni Office).

Non lasciatevi sfuggire nemmeno un consiglio!

«Business Insights», la nostra nuova newsletter per i clienti commerciali, sostituirà «PMI Update» in autunno. Ciò significa che continuerete a ricevere i consigli e le notizie su Office in primo luogo nella vostra casella di posta in arrivo.

Iscrivetevi ora per assicurarvi di ricevere il primo numero di «Business Insights».

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora