Donna fa sci di fondo sul Gurnigel in una bella giornata invernale.
4 min

Perché Patrizia si affida al suo smartwatch anche per lo sci di fondo

Temperature gelide all’esterno e sudore all’interno: abbiamo accompagnato una fondista sulla pista del Gurnigel nel Canton Berna. Ecco perché il suo smartwatch se la cava bene anche nello sci di fondo. A differenza del cellulare.

Patrizia Di Costanzo è una sportiva appassionata: corre, nuota, fa fitness e in inverno pratica sci di fondo. Dall’inizio del 2015 porta sempre con sé il suo Apple Watch, che usa per registrare i vari allenamenti. Apprezza il fatto che sia impermeabile, abbia un GPS incorporato e un altimetro. 

Patrizia si gode il panorama mozzafiato sul Gurnigel vicino a Berna. Che non si vede, sommersa da un mare di nebbia.

Patrizia va a nuotare o registra i percorsi di fondo con l’orologio, lasciando l’iPhone a casa. Il cardiofrequenzimetro ottico rileva il polso, dà indicazioni sull’intensità dell’allenamento o suggerisce tempi di recupero. Durante le sessioni, Patrizia può anche cambiare sport, ad esempio passando dalla corsa al fitness.

L’abbiamo accompagnata sulla pista da fondo del Gurnigel, vicino a Berna, in una soleggiata ma gelida giornata di gennaio. In quell’occasione ha usato l’app preinstallata per registrare il suo allenamento sugli sci. Ecco sei motivi per cui Patrizia si allena con uno smartwatch anche in inverno.

Non deve inserire un codice pin o accedere a un’applicazione

Con soli tre tocchi, può avviare il corrispondente programma sportivo, anche sulla neve o in acqua. Senza la seccatura di codice pin, lettura dell’impronta digitale o riconoscimento di Face ID. A partire dalla Serie 5, il display è sempre acceso, senza bisogno di attivare prima l’orologio.

Per accendere il display occorre togliersi i guanti oppure usarne un paio con funzione touch.

Al polso il suo orologio è protetto dal freddo

Il calore del corpo è il modo migliore per proteggere dal freddo i dispositivi elettronici, o piuttosto la loro delicata batteria, che, a contatto con la pelle e magari ulteriormente protetta dal tessuto della manica, è nel posto migliore. Inoltre, la durata della carica è superiore a quella di qualsiasi cellulare.

Suggerimento: ci sono abiti con un’apertura apposita per lo smartwatch.

Vista del display di un Apple Watch

Le informazioni essenziali in una schermata

Patrizia può vedere tutti i dati di cui ha bisogno durante l’allenamento sul grande display ad alto contrasto dello smartwatch. Chilometri percorsi, polso, calorie bruciate e ora. Può visualizzare fino a cinque campi dati contemporaneamente.

Intrattenimento completo anche fuori casa

Di dimensioni ridotte e discreto, lo smartwatch funziona tuttavia come un vero e proprio lettore musicale. Patrizia può ascoltare in streaming musica, podcast o audiolibri a seconda dell’umore o della destinazione e in qualsiasi luogo. Ha solo bisogno di un paio di cuffie Bluetooth. La parte migliore? Quando si allena può lasciare a casa lo smartphone, perché con il suo abbonamento ha l’opzione Multi Device. Ciò significa che lo smartwatch è collegato alla rete di telefonia mobile ovunque.

Multi Device: Tutti gli apparecchi collegati in un unico abbonamento mobile

Le opzioni Multi Device consentono di utilizzare il proprio abbonamento mobile su un massimo di 10 apparecchi supplementari, telefonando con il numero del dispositivo principale e collegando tutti i propri apparecchi a Internet contemporaneamente. Per la massima libertà di movimento durante lo sport.

Lo smartwatch misura i dati vitali

Grazie ai sensori integrati, lo smartwatch misura con precisione la frequenza cardiaca, garantendo il controllo costante dell’intensità dell’allenamento. Secondo gli studi, l’Apple Watch rileva questi parametri fisiologici nel modo più accurato tra tutti gli apparecchi comparabili.

Extra: i modelli a partire dall’Apple Watch 6 determinano anche la saturazione di ossigeno nel sangue.

Chiedere aiuto in caso di emergenza

Patrizia si allena spesso da sola, come qui sul Gurnigel. Se le succede qualcosa, può usare lo smartwatch per fare una telefonata, oltre a poter ricevere chiamate dai suoi cari in caso di emergenza.


L’iPhone valuta l’allenamento di sci di fondo di Patrizia in totale autonomia.

Anche se non si può fare del tutto a meno dello smartphone: il percorso dell’allenamento viene registrato e successivamente visualizzato su una mappa interattiva, che mostra anche l’intensità dello sforzo fisico.

Acquista smartwatch online

Per ascoltare musica, fare telefonate, inviare messaggi o registrare le prestazioni sportive: sono molti i modelli di smartwatch disponibili, a seconda dell’uso previsto. Trovate online lo smartwatch che fa per voi.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora