Maria: madre, imprenditrice e comunicatrice
2 min

Maria: madre, imprenditrice e comunicatrice

Maria è madre di due figli e gestisce un’attività in proprio. Questo le richiede molte energie, ma non vuole più cambiare.

La giornata di Maria è rigorosamente pianificata: solo così riesce a incastrare tutto. Maria è abituata a conciliare la cura dei bambini, i meeting, le faccende domestiche e la vita coniugale in modo che nessuno venga trascurato. Ha scelto lei questa strada non sempre facile.

Circa sette anni fa, Maria ha deciso di trasformare la sua passione in una professione e ha lanciato un negozio online di design e accessori per la casa. I due figli non sono stati per Maria un motivo per deviare da questo piano, al contrario: oggi dice di essere molto equilibrata e soddisfatta.

Ogni giorno va dall’altra parte del mondo e ritorna

Grazie alla sua azienda, Maria mantiene il legame con il Paese dove ha trascorso i primi undici anni della propria vita: la Colombia. Lì fa realizzare da artigiani i suoi prodotti e design, mentre in Svizzera lei si occupa della commercializzazione.

La comunicazione quotidiana tra la Colombia e la Svizzera avviene in gran parte tramite messaggi vocali ed è fondamentale per l’imprenditrice: «Alcuni dei miei artigiani non sanno né leggere né scrivere. Ma attraverso i messaggi vocali ci capiamo perfettamente. Il fatto che la comunicazione tra me e la Colombia funzioni è un fattore decisivo per il successo della mia azienda.»

I turni di notte sono all’ordine del giorno

Per Maria è importante che i suoi produttori siano pagati equamente. Solo di recente, una collaboratrice colombiana le ha detto che grazie alla collaborazione con lei può permettersi la scuola per i suoi figli. Sono questi i momenti che continuano a motivare Maria a portare avanti il doppio compito di madre e imprenditrice.

«Sono una mamma molto equilibrata e credo che non sarebbe così se non avessi un secondo pilastro nella mia vita», dice. Poiché Maria può lavorare da casa, non si perde di certo i figli che crescono. Il prezzo che paga per questo sono i turni di notte. Perché non appena i bambini si addormentano, in Colombia inizia la giornata lavorativa e sul cellulare di Maria arriva un messaggio vocale dopo l’altro.

Pronti. Con un servizio flessibile, come voi.

Il servizio come lo volete voi. C’è sempre qualcuno per voi. In negozio, al telefono, online o direttamente a casa vostra.

Lascia un commento

Il suo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati.*

Leggete ora