Navigazione

Login/Account box

Meta-navigazione

Navigazione globale

Ricerca globale

Uniti con la chat di famiglia

Chat di famiglia: sempre collegati

Nella chat di gruppo su WhatsApp la famiglia segue ciò che accade e gli eventi importanti. O ammazza il tempo. Ad esempio, quando di domenica mattina Tobias prepara la colazione e invia a tutti sulla chat una foto del tavolo apparecchiato. La sorella risponde prontamente: «Sono in viaggio».




Consigli

La comunicazione digitale unisce le famiglie, poiché i media creano vicinanza. WhatsApp, Snapchat o videochat: i moderni canali di comunicazione possono migliorare la relazione tra genitori e figli, soprattutto in età adolescenziale.

 

Fino a 12 anni

  • Non appena vostro figlio possiede uno smartphone create una chat di famiglia. Spiegategli passo passo come si crea un gruppo, come aggiungere nuovi membri, come lasciare o cancellare un gruppo.
  • Anche vostro figlio dovrebbe conoscere queste impostazioni: silenziare gruppo, disattivare il download automatico.
  • Spiegate a vostro figlio come si interviene nel gruppo e come ci si congeda, cosa è adeguato e cosa no. La chat di famiglia è una buona occasione per fare esercizio; questi primi passi permettono a vostro figlio di sviluppare la sua competenza mediatica.
  • Ai bambini piccoli non serve il cellulare e nemmeno la chat. Trascorrete del tempo di qualità insieme. Se tuttavia state chattando con qualcuno e vostro figlio è interessato, mostrategli questo mondo.
  • Ricordate che anche in questo ambito siete dei modelli: ciò che voi vivete e applicate verrà replicato da vostro figlio.

Da 12 anni

  • Spesso i giovani sono molto pratici nell’invio di messaggi – di testo, audio, immagini o video. Tuttavia molte volte non sono in grado di valutare ciò che è appropriato e ciò che non lo è. Parlate con vostro figlio adolescente dei limiti di questa forma di comunicazione. Cosa ci si può aspettare dagli altri? Quali sono i limiti da non superare? Tra amici? In famiglia? E rispettateli nella chat di famiglia che rappresenta un buon terreno dove fare esercizio.
  • Discutete con vostri figlio i temi che andrebbero affrontati direttamente a voce e non in forma scritta nel gruppo. Anche in famiglia.
  • Non abusate della chat come strumento di controllo e non bombardate i vostri familiari con domande del tipo: dove siete? Cosa state facendo? Avete finito i compiti?


Approfondimenti

Corsi sui media per i genitori

Scoprite il mondo dei vostri figli. Individuerete opportunità e rischi, scoprirete come se la passano gli altri genitori e come potete accompagnare i vostri figli.

Dettagli

L’ora delle domande

Conoscetevi a vicenda senza pregiudizi. Voi fate domande ai vostri figli e i vostri figli ne fanno a voi.

Domande in formato PDF