Navigazione

Login/Account box

Meta-navigazione

Navigazione globale

Ricerca globale

Messaggi con testo, audio, immagini

Messaggi con tutti i sensi

Katja preferisce i messaggi audio: è il suo modo per comunicare con gli amici. In famiglia si adegua e ogni tanto manda anche messaggi di testo. Katja lo sa: non tutti possono sempre ascoltare i messaggi audio.




Consigli

Inviare ogni giorno centinaia di messaggi WhatsApp per molti giovani è normale. Perlopiù li mandano in formato audio: è più comodo e veloce. E apprezzano la possibilità di reagire in un secondo momento; per questo non telefonano molto.

 

Fino a 12 anni

  • Avvicinate come in un gioco vostro figlio ai diversi canali: testo, audio, immagini e video, in base alla situazione.
  • Riflettete insieme: quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei messaggi di testo? Delle immagini? Dei messaggi audio? Dei video? È una buona preparazione.

Da 12 anni

  • Cercate di capire insieme: perché vostro figlio preferisce i messaggi di testo? O audio? O le immagini? O i video? E voi, cosa preferite? Perché?
  • Con tutti i sensi: nella chat di famiglia inviate per una settimana solo messaggi di testo, in quella successiva solo immagini, poi solo messaggi audio e infine solo video.


Approfondimenti

Corsi sui media per i genitori

Scoprite il mondo dei vostri figli. Individuerete opportunità e rischi, scoprirete come se la passano gli altri genitori e come potete accompagnare i vostri figli.

Dettagli

L’ora delle domande

Conoscetevi a vicenda senza pregiudizi. Voi fate domande ai vostri figli e i vostri figli ne fanno a voi.

Domande in formato PDF