Navigazione

Meta-navigazione

Navigazione globale

Ricerca globale

Insulti

Come comportarsi sui social network

Zoé e la sua amica litigano e lo pubblicano anche su Facebook – si insultano a vicenda e si lanciano virtualmente degli oggetti in testa. Come reagite?




Consigli

Fino a 12 anni

Affrontate il tema degli insulti e delle parolacce: quali espressioni usa vostro figlio quando litiga con qualcuno? Raccogliete insieme queste espressioni, sceglietene una e chiedetegli: tu vuoi che io ti accompagni in piscina, ma io non ne ho voglia e ti rispondo: «vaff…!»; pensi che sia corretto? Mostrare al proprio figlio degli esempi tratti dalla quotidianità in famiglia per fargli capire quanto sono pesanti queste espressioni.

Buttare nello sciacquone tutte le espressioni volgari: ripetere insulti e bestemmie dentro al WC, tirare lo sciacquone e dire chiaramente: «Ecco, ora queste espressioni sono sparite. Non voglio che ti esprimi più in quel modo.»

Da 12 anni in poi

Non mettetevi subito a gridare, ma spiegate chiaramente che non accettate questo comportamento. Non risolvete il problema al posto del ragazzo, ma accompagnatelo nella risoluzione del problema: svolgete un colloquio approfondito sul perché è arrivato a quel punto. Scoprite se si tratta di un caso isolato o se ci sono stati altri episodi. Sono coinvolte anche altre persone? È un’abitudine all’interno del consiglio di classe? Cercate una soluzione insieme. Riflettete insieme su come uscire da questa situazione delicata e come chiarire l’episodio con l’amica. E soprattutto come evitare che il ragazzo ci ricaschi.



Corsi sui media

Corsi sui media per i genitori

Scoprite il mondo dei vostri figli. Individuerete opportunità e rischi, scoprirete come se la passano gli altri genitori e come potete accompagnare i vostri figli.

Dettagli

L’ora delle domande sui contenuti delicati

Conoscetevi a vicenda senza pregiudizi. Voi fate domande ai vostri figli e i vostri figli ne fanno a voi.

Domande in formato PDF




Fritz+Fränzi

In collaborazione con la rivista per i genitori svizzera «Fritz+Fränzi» vengono pubblicati regolarmente dei redazionali in tedesco sul tema della formazione ai media.