Navigazione

Meta-navigazione

Navigazione globale

Ricerca globale

Cellulare

Cellulare: la fiducia va bene, o è forse meglio il controllo?

Il sabato ogni tanto Caroline può andare a Coira a fare shopping con le amiche. Ai suoi genitori fa piacere se porta con sé il cellulare, così possono sempre sapere dov’è e si sentono più sicuri.




Consigli

Stabilite insieme degli accordi. I genitori infatti non possono essere citati in giudizio per eccesso di controllo, ma allo stesso tempo questo atteggiamento limita lo sviluppo della personalità dei piccoli. Bambini e ragazzi devono poter avere i propri segreti e spazi personali e ottenere la fiducia dei genitori.


Fino a 12 anni

I bambini in età scolare di solito non hanno bisogno di un cellulare personale. Ma per i bambini il cellulare non è semplicemente un telefono o un apparecchio per scambiarsi informazioni. È uno status symbol e un argomento di conversazione tra amici. Anche se la pressione è forte («ma tutti gli altri ne hanno già uno»), la vostra decisione può essere anche: tu devi aspettare.

Osservate vostro figlio: riesce a gestire in modo adeguato i media inclusi nel cellulare? Rispetta gli accordi? Sa che in caso di problemi può sempre rivolgersi a voi e che gode della vostra fiducia? Allora vostro figlio è pronto per avere il suo primo cellulare.

Da 12 in poi

Dialogate in modo aperto. Spiegate le vostre preoccupazioni e fissate delle regole che diano sicurezza a voi come genitori e anche ai vostri figli. E rispettatele. Chi chiama chi? In quali situazioni?

Stabilite degli accordi sull’uso del cellulare. Definite insieme delle regole di comportamento. E scoprite insieme Bluetooth e WLAN. Non ne sapete molto a riguardo? Approfondite l’argomento insieme a vostro figlio: rafforzerete la sua fiducia in voi. E spronatelo a utilizzare il cellulare con moderazione e in modo critico.



Protezione minori sul telefonino

Scoprite come Swisscom regolamenta l’accesso di bambini e giovani all’intrattenimento per adulti e ai numeri Business.

Dettagli sulla protezione minori sul telefonino

L’ora delle domande

Conoscetevi a vicenda senza pregiudizi. Voi fate domande ai vostri figli e i vostri figli ne fanno a voi.

Domande in formato PDF