Navigazione

Meta-navigazione

Navigazione globale

Ricerca globale

Comportamento insolito

Comportamento insolito

Nella classe di Finn un ragazzo con la sindrome da deficit di attenzione va spesso fuori di testa. Nonostante i compagni sappiano di questo suo problema finiscono sempre per litigare.




Consigli: risolvere i conflitti per evitare il mobbing

Fino a 12 anni

Avere il coraggio di affrontare la situazione evita che i conflitti si inaspriscano e si trasformino in mobbing. Quali compagni potrebbe coinvolgere vostro figlio per aiutare la persona emarginata? In due o tre spesso ci si incoraggia a vicenda.

Discutete con vostro figlio se è il caso di informare l’insegnante e se sì, quando.

Parlate con vostro figlio del suo comportamento, di quello dei suoi amici e della classe. Redigete insieme una lista di caratteristiche positive – sue e dei suoi compagni di classe.

Da 12 anni in poi

Riflettete con vostro figlio sul fatto che è normale essere «diversi». Esortatelo ad avere coraggio e non semplicemente a far finta di niente oppure a parlar male degli altri.

  • Aiutate vostro figlio a mettersi nei panni dell’emarginato: cosa prova?
  • Incoraggiate vostro figlio ad accettare gli altri per quello che sono.
  • Spronate vostro figlio a essere sempre corretto. E discutete il significato di «essere corretti» in questo contesto.


Corsi sui media

Corsi sui media per i genitori

Scoprite il mondo dei vostri figli. Individuerete opportunità e rischi, scoprirete come se la passano gli altri genitori e come potete accompagnare i vostri figli.

Dettagli

L’ora delle domande: gestire i conflitti

Conoscetevi a vicenda senza pregiudizi. Voi fate domande ai vostri figli e i vostri figli ne fanno a voi.

Domande in formato PDF