Navigazione

Meta-navigazione

Navigazione globale

Ricerca globale

Protezione dati app

Le app voglio sapere tutto!

Maurice comunica con i suoi compagni di scuola e i suoi amici personali. Usa soprattutto Whatsapp oppure Instagram. Per l'uso gratuito queste app richiedono tuttavia l'accesso ai suoi dati personali.




Consigli

Il senso di appartenenza è importante per i teenager. Per i genitori il modo migliore per dare uno sguardo dietro le quinte è chiedere consiglio ai propri teenager o risolvere i problemi insieme. Attraverso il dialogo i figli più giovani imparano a riflettere sui media e sui loro contenuti e a porsi in modo critico.

Fino a 12 anni

Accompagnate vostro figlio e interrogatevi in generale sui requisiti di accesso delle app. Stimolate vostro figlio a riflettere:

  • questa app vuole localizzarti
  • è necessario?
  • questa app vuole accedere alle tue foto, cosa significa?

Se voi stessi vi sentite insicuri:

  • cercate le domande con i vostri figli
  • dialogate con altri genitori
  • controllate ogni app con «checkap» di Swisscom prima di installarla

Da 12 anni

Più indipendenza significa anche più doveri. Siate creativi: «Utilizzi molto assiduamente Whatsapp e Instagram. Il tuo compito sarà quello di aggiornarci in futuro sui cambiamenti della protezione dei dati di questi servizi.»

Controllate insieme le app già installate: quali diritti d'accesso sono stati assegnati? Disattivate accessi inutili



Corsi sui media

Corsi sui media per i genitori

Scoprite il mondo dei vostri figli. Individuerete opportunità e rischi, scoprirete come se la passano gli altri genitori e come potete accompagnare i vostri figli.

Dettagli

L’ora delle domande

Conoscetevi a vicenda senza pregiudizi. Voi fate domande ai vostri figli e i vostri figli ne fanno a voi.

Domande in formato PDF